Capelli crespi e ingestibili?

Trattali con rimedi naturali!

I capelli crespi ottengono buoni risultati con i rimedi naturali!

Impara a gestire la tua chioma vaporosa e ribelle!

I capelli crespi sono additati spesso come un male da combattere e sconfiggere a tutti i costi.

Qualche volta a torto, secondo me.

Pensa, ad esempio, ad una chioma riccia e ribelle o a chi ha i capelli lisci, folti e spessi.

Questo genere di capello non potrà mai avere lo stesso aspetto di uno liscio, fine e poco poroso.

In questi casi il crespo è inevitabile, fa parte della “texture” della stessa chioma, che non si fa facilmente snaturare.

Gli africani hanno la chioma crespa per natura eppure non si sognano di contrastarla (tranne quelli che si “europeizzano”).

In poche parole, solo in alcuni casi il “crespume” (che va a braccetto con la secchezza) rappresenta un vero “problema”, una deviazione del capello dalla sua natura, tale da rendere auspicabile un intervento cosmetico.

⇒Scopri le cause psicosomatiche del cuoio capelluto secco (qui)capelli crespi rimedi naturali

Vuoi avere una bella pelle?

⇒Scopri la guida!

Capelli porosi e non porosi

Ho accennato alla porosità dei capelli: e si tratta proprio di quelli crespi!

La porosità si riferisce alla capacità del capello di assorbire/perdere acqua ed altre sostanze (grassi eccetera).

Più un capello è poroso, quindi, più sarà capace di assorbire qualsiasi cosa, ma anche di perderla.

Ed è proprio la maggiore capacità di assorbenza dell’acqua a rendere crespo il capello poroso.

Questa caratteristica può essere insita nel tipo di capello (genetica), oppure può essere causata da ripetuti trattamenti chimici, come ad esempio le tinture, la stiratura chimica, la permanente eccetera, che letteralmente “violentano” la struttura del capello.

I capelli ricci per natura sono, il più delle volte, porosi e di conseguenza crespi e per questo necessitano di ripristinare le loro capacità di ‘difesa’.

Anche i capelli lisci possono essere porosi, sopratutto quelli più grossi e spessi oppure quelli trattati.capelli crespi rimedi naturali

Capelli crespi: come si presentano

I capelli crespi, perdendo la loro intrinseca umidità ed assorbendo facilmente quella esterna, tendono ad avere un aspetto gonfio, vaporoso, disordinato ed opaco.

Questa caratteristica si accentua in caso di trattamenti aggressivi (anche solo di hair routine..) e quando piove e/o c’è umidità ambientale (i classici capelli che “lievitano”, per intenderci…).

A dispetto del loro “volume”, i capelli crespi sono fragili ed hanno bisogno di essere rinforzati e ricompattati.

Hanno il vantaggio, però, grazie alla loro porosità, di essere facilmente trattabili, reagire prontamente agli interventi esterni e mantenere la piega più a lungo di altri tipi di capelli.

I rimedi naturali per capelli crespi, quindi, sono altamente efficaci e, se utilizzati costantemente, danno ottimi risultati!capelli crespi rimedi naturali

Rimedi naturali per capelli ingestibili

L’intervento principale per restituire equilibrio e morbidezza ai capelli crespi è sostanzialmente quello di contrastarne la porosità.

Contrastare la porosità significa andare a “tappare” i buchi presenti nella cuticola del capello, ricompattarla e in qualche modo “sigillarla”.

A questo scopo i siliconi sono particolarmente utili, ma non sono, ovviamente, utilizzati nella cosmesi eco bio.

Una buona regola di base è quella di evitare gli umettanti sui capelli crespi che non farebbero altro che peggiorarli.

Quel che conviene fare, cioè, non è aggiungere umidità ai capelli porosi tramite i cosmetici ma evitare che disperdano la loro umidità diventando crespi.

Il cosmetico più indicato per questo genere di capelli è quindi il leave in”, cioè il balsamo senza risciacquo.

Qualche consiglio sull’hair routine dei capelli crespi:

1)La parola d’ordine è delicatezza: i capelli porosi e crespi sono fragili e non vanno mai strapazzati. Vanno detersi delicatamente, possibilmente con shampoo senza solfati;

2)Il balsamo è una tappa obbligata per chi ha i capelli crespi: sono da preferire quelli senza umettanti, ricchi di oli e burri vegetali;

3)Il balsamo può essere seguito dalla maschera se si hanno i capelli particolarmente secchi e rovinati. La maschera deve avere le stesse caratteristiche del balsamo (no umettanti);

4)Il phon ed il calore in genere, come l’umidità, sono i peggior nemici dei capelli crespi, quindi sono da utilizzare con moderazione. Non phonare i capelli quando sono ancora gocciolanti d’acqua, meglio tenerli per un bel pò avvolti in un asciugamano finchè hanno assorbito tutta l’acqua ed hanno iniziato ad asciugarsi;

5)Attenzione anche alle trazioni meccaniche con spazzola, pettine e compagnia bella: i capelli crespi si spezzano ed elettrizzano facilmente. Preferisci accessori in legno;

6)Prima di utilizzare phon o piastra proteggi i capelli dal calore con un prodotto oleoso senza siliconi (leggi la recensione);

7)Al termine dell’asciugatura, utilizza regolarmente un ‘leave in’ scelto in base al tuo tipo di capello, se liscio o riccio;

8)Utilizza burri vegetali per effettuare periodicamente maschere sulle lunghezze ma anche come leave in. I migliori per i capelli crespi sono il burro di karitè ed il burro di cacao;

9)Anche le proteine vegetali (fitocheratina) aiutano le cuticole dei capelli a ritrovare compattezza.

Questa hair routine, se seguita scrupolosamente, può dare ottimi risultati nella gestione dei capelli porosi e crespi! 😉

⇒LETTURA CONSIGLIATA: Capelli Sani (qui)

⇒LETTURA CONSIGLIATA: Sette riti di bellezza giapponese (qui)

capelli crespi rimedi naturali

Vuoi avere una bella pelle?

⇒Scopri la guida!

Avete esperienze con i capelli crespi? I rimedi naturali hanno funzionato?

Alla prossima! :-*