Biocosmesi…e non solo

Come eliminare le smagliature bianche? 7 consigli!

Come eliminare le smagliature bianche: segui questi consigli

Come eliminare le smagliature bianche?

Domanda cruciale!

Fianchi, pancia e seno sono i posti preferiti delle smagliature, bianche o rosse che siano.

Vediamo come prevenire, minimizzare ed eliminare le odiate smagliature bianche che interessano sopratutto noi donne!

Smagliature, cosa sono?

Le smagliature sono, sostanzialmente, cicatrici della pelle causate dalla rottura delle fibre elastiche del derma, lo strato intermedio della pelle.

Già la parola “cicatrice” richiama l’attenzione sul fatto che, una volta insediatesi, le smagliature, esattamente come altri tipi di cicatrici, sono ‘toste’, se non impossibili da eliminare con i rimedi cosmetici.

Non è nella filosofia di questo blog gettare fumo negli occhi o regalare illusioni a chicchessia.

Nel caso delle smagliature, ancora più che in quello della cellulite, prevenzione” è la parola d’ordine da stampare nella memoria e da richiamare ogni volta che ci impigriamo e non abbiamo voglia di fare ginnastica o stendere la crema! 🙂

⇒Scopri le cause psicosomatiche delle smagliature (qui)come aliminare le smagliature bianche

 

Cosmetici utili

Di seguito una lista di cosmetici per tutte le tasche, utili per combattere le smagliature:

1)Fitocose – Crema per le smagliature al Germe di Grano: questa è una crema molto completa, con tante sostanze utili per prevenire ed attenuare le smagliature. Olio di germe di grano rassodante, equiseto e centella per stimolare il microcircolo, vitamina E antinvecchiamento;

Scopri di più⇒qui

2)Italchile – Olio secco di Rosa Mosqueta: un altro olio eccellente per le smagliature (ma anche per rughe, macchie..) è quello di Rosa Mosqueta. Questo è un bel mix di oli (mosqueta, mandorle dolci, girasole) in sinergia con la centella per la circolazione e un componente dell’olio di Sesamo dal potere antiossidante. Sarebbe da provare.

Scopri di più⇒qui

Prodotto TOP3)Khadì – Centella -Olio ayurvedico Rigenerante: olio studiato nei minimi dettagli per prevenire le smagliature, ammorbidire ed elasticizzare la pelle del corpo. Ideale da usare di sera, per la presenza di fragranze con funzione rilassante. Ha proprietà anti-infiammatorie e antiossidanti. Con oli di sesamo, crusca di riso, mandorle, olio di germe di grano, semi di carota, semi di lino e vitamina EAmla, Mimosa, Bala & Tulsi aumentano la resistenza alla trazione della pelle. Manjistha & Zafferano donano tono alla carnagione. Prodotto interessante.

Scopri di più⇒qui

4)Weleda – Olio 9 Mesi: specifico per la prevenzione delle smagliature in gravidanza, è un mix di oli (mandorle dolci, jojoba, germe di grano) con l’aggiunta di Arnica, dall’azione antinfiammatoria. Un classico per andare sul sicuro. Scopri tutti i prodotti Weleda in promozione! (⇒qui);

Scopri di più⇒qui

5) Alkemilla – Crema Antismagliature Rassodante: una ottima crema, ricca degli attivi giusti per il trattamento delle smagliature: oli di Girasole, Mandorle dolci, Albicocca, Oliva, Cocco, Sesamo e Rosa mosqueta, ricchi in acidi grassi insaturi, vitamina E ed A. Perfetta anche per pelli secche e sensibili.

Scopri di più⇒qui

LETTURA CONSIGLIATA: Sette riti di bellezza giapponese (qui)

Le cause delle smagliature

Essendo causate dalla perdita di elasticità dello strato profondo della pelle, le smagliature sono la conseguenza più ovvia e prevedibile dell’afflosciamento dell’epidermide e della muscolatura.

Più la perdita di elasticità è improvvisa e traumatica più il danno sarà grave e visibile.

Un dimagrimento troppo veloce, una repentina perdita della massa muscolare, la gravidanza, i cambiamenti spesso bruschi in età adolescenziale e in menopausa, la mancanza di esercizio fisico ma anche il fisiologico invecchiamento non supportato da un’alimentazione sana e in generale da un corretto stile di vita sono le cause principali della comparsa delle smagliature.

All’inizio le smagliature non sono sempre visibili ad occhio nudo: si presentano come striature rosa e si confondono con il colore della pelle.

Tuttavia si nota che, nelle zone “critiche” la pelle è meno uniforme ed elastica.

Fate attenzione perchè in questo momento la situazione è ancora recuperabile, quindi correte subito ai ripari!

Man mano che peggiorano, infatti, le smagliature diventano di un rosa più intenso (rosa scuro quasi rosso).

L’ultimo stadio è la smagliatura di colore bianco, quasi ‘fosforescente’ e con un aspetto odiosamente lucido.

I rimedi naturali per le smagliature (rosse e bianche)

Sarò spietatamente sincera: se le smagliature sono al terzo stadio, sono tante e molto visibili, i rimedi cosmetici e naturali saranno poco efficaci.

Il massimo risultato che si potrà ottenere è quello di attenuarle un pochino.

In casi gravi è meglio rivolgersi al dermatologo che, con il laser o la chirurgia, potrà attenuarle in maniera più incisiva (ma neanche lui potrà eliminarle del tutto…).

Detto questo, vediamo cosa si può fare per eliminare o quantomeno attenuare le smagliature rosse e bianche, quando la situazione non è ancora irrecuperabile.

I punti chiave della strategia anti-smagliature

Quando si parla di smagliature le parole chiave da tenere presenti sono: “collagene” ed “elastina“.

E’ la diminuzione di queste due sostanze, in pratica, a causare il rilassamento cutaneo che può portare alla formazione di smagliature.

Un altro concetto da tenere presente è la stimolazione del microcircolo: se il derma non è correttamente irrorato, tutti gli strati della pelle ne risentiranno, in quanto non saranno sufficientemente “nutriti”.

Come ricaricare queste sostanze e stimolare il microcircolo per riuscire ad attenuare le smagliature?

E’ importante seguire un completo programma “antinvecchiamento” per la pelle, come illustro in questo articolo.come eliminare le samgliature bianche

E’ necessario, poi utilizzare le sostanze che finora si sono rivelate efficaci nel prevenire ed attenuare le smagliature:

1)Acido glicolico: un peeling all’acido glicolico può aiutare molto ad attenuare le smagliature. Essendo delle cicatrici, l’esfoliazione profonda della pelle può contribuire a “livellarle” un pochino. Inoltre l’acido glicolico stimola la produzione di collagene ed elastina, le due sostanze “chiave”;

2)Vitamine E e C: grazie alla loro azione antiossidante (sopratutto se accoppiate), neutralizzano i radicali liberi e permettono di sintetizzare al meglio e ricaricare il collagene e l’ elastina;

3)Piante che stimolano il microcircolo come la centella, l’equiseto, il rusco e l’ippocastano: disintossicanti, drenanti, tonificanti ed elasticizzanti sono un valido aiuto in caso di smagliature;

4) Acido ialuronico: come è noto, stimola la produzione di collagene ed ha effetto tonificante;

5)Oli e burri vegetali: i migliori per le smagliature sono il burro di karitè, l’olio di mandorle dolci, l’olio di germe di grano (ricco di vitamina E), l’olio d’oliva, l’olio di rosa mosqueta;

6)Oli essenziali: i più efficaci per attenuare le smagliature bianche sono l’olio essenziale di patchouli, di rosa, di geranio. Non utilizzarli puri ma aggiungi qualche goccia nella crema idratante o nell’olio corpo;

7) Praticare una regolare attività fisica è molto importante per mantenere il tono muscolare e l’elasticità di tutti i tessuti (compresa la pelle). L’esercizio fisico, sopratutto di tipo aerobico, ma anche quello lento e dolce (come lo yoga, il pilates) potenzia l’irrorazione sanguigna dei tessuti con effetti benefici sugli strati più profondi della pelle (derma e ipoderma). Evitare sport troppo bruschi che possono traumatizzare le articolazioni.

Come eliminare le smagliature bianche: altri consigli

Se avete programmato una gravidanza, ma sopratutto durante e dopo la gestazione, siate rigorose nell’idratazione della pelle.come eliminare le smagliature bianche

La pelle del corpo va idratata e nutrita ogni giorno con cosmetici dall’azione elasticizzante e rassodante.

Una volta a settimana va effettuato uno scrub con un guantino per eliminare le cellule morte e rigenerare la pelle.

Una ricetta economica e semplice da realizzare è quella di aggiungere al semplice olio di mandorle dolci qualche goccia di un olio essenziale come quello di rosa o patchouli (⇒qui) dall’azione spiccatamente rassodante (attenzione: non tutti gli oli essenziali sono permessi in gravidanza!).

Vuoi avere una bella pelle?

⇒Scopri la guida!

Avete consigli su come eliminare le smagliature bianche?

Alla prossima! :-*

3 pensieri su “Come eliminare le smagliature bianche? 7 consigli!

  1. Sunrice

    Buondì Pau,
    concordo con parole del tuo articolo, anche per aver abbondantemente trattato il tema ai tempi della scuola di estetica.
    Purtroppo bene o male, il fenomeno riguarda un pò tutte noi, in forma più o meno grave, ma in fondo fa anche parte della vita incapparci, dato che i fattori scatenanti sono davvero tanti e dietro l’angolo!
    Nel mio caso, non essendo così inguardabili per via delle mie lunghe camminate e delle cure che cerco di riservare, ci convivo senza fissarmici troppo, un pò come cellulite e altre amenità:-), poichè di totalmente risolutivo si potrebbe valutare solo la bacchetta magica:-)))
    Alla fine la perfezione non è degli umani, e cosa saremmo senza i nostri difettucci che ci caratterizzano? L’importante è prendersi cura di sè in ogni modo possibile non tralasciando nulla di fattibile e comunque imparare ad accettarsi per come si è, per il resto inutile accanirsi alla minima imperfezione…Io almeno sto imparando a vederla così:-)
    In ogni caso, questo riguarda il normale mantenimento, per la gravidanza o eventi traumatici è chiaro che bisogna prevenire e trattare il tema in modo più attento e approfondito!
    L’olio di Italchile alla rosa mosqueta ho avuto modo di provarlo anni fa sul viso grazie a dei campioncini e lo trovo ottimo, così come quello di Weleda che esiste anche in perle, credo proprio che ti piacerebbero entrambi;-)
    Grazie di aver parlato di un altro tema “popolare”, poichè queste “sciagure democratiche” colpiscono chiunque e senza guardare in faccia nessuno:-))))))
    Bacetti elasticizzanti!:-**

    1. pauline Autore dell'articolo

      “inutile accanirsi alla minima imperfezione”
      Perfettamente d’accordo con te 🙂

      Un atteggiamento rilassato ed autoironico è il miglior antidoto a qualsiasi imperfezione 😉
      Nel frattempo si fa prevenzione, ci si prende cura di sè, ma con amore ed accettazione, non con quel senso di frustrazione che porta ad odiarsi e volersi cambiare.

      Gli oli di Weleda sono tutti buoni, si assorbono in fretta ed hanno ottime profumazioni. Di quello di Italchile ho provato un campione tempo fa e sarà il mio prossimo olio, per il momento sto finendo quello di Officina Naturae.

      Baci & Abbracci Amorevoli :-* 😀

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *