Come mi prendo cura della mia pelle?

Quante volte ci si è posti questa domanda?

Io per tutto il corso dell’adolescenza ed oltre.

Fino a quando ho trovato delle risposte convincenti e soddisfacenti.

Voglio condividere quel che ho scoperto nel corso degli anni sulla cura della pelle: quanto e come detergerla, idratarla, nutrirla, pulirla in profondità, proteggerla.

Insomma mantenerla sana e giovane il più a lungo possibile.

Non perchè  invecchiare sia un delitto (è un fatto naturale e, come tale, va accettato e mai criminalizzato), ma perchè una pelle che invecchia precocemente, nella maggior parte dei casi, non è una pelle sana.

Ed in questo blog, come avrai capito se mi hai letto un pò, la priorità è indirizzare il più possibile verso scelte salutari, che assecondino il proprio corpo e la propria natura, le proprie esigenze.

Come avere una bella pelle

Come curare la pelle: accettala

Curare la pelle (del viso e del corpo) non significa soltanto di scegliere meccanicamente prodotti biologici o naturali.

Quello son capaci di farlo tutti.

Anzi, oggi è diventata una vera e propria moda e, come tale, spesso è seguita in modo acritico.

Si tratta, invece, di pensare con la propria testa e di avere un approccio verso la cura di sè equilibrato, sano, razionale e lungimirante.

Ed anche realistico.

Quindi se da questo post (e da questo blog) ti aspetti consigli miracolosi sulla pelle, o suggerimenti sulle nuove diavolerie in commercio per far sparire rughe, macchie ed altre ‘tragedie’ umane, o ricette magiche per trasformare radicalmente un incarnato ‘così così’ in una pelle di porcellana (quella delle principesse delle favole che resta immutata e perfetta nei secoli dei secoli, per intenderci), bè te lo dico subito: ti stai facendo aspettative sbagliate.

Perchè lo stato di una pelle è dato al 50% dalla genetica (è dura da accettare, ma è così) e dal 50% dallo stile di vita in generale.

Se sulla genetica puoi agire molto poco (anzi, quasi per niente) sullo stile di vita puoi fare molto, anzi, dovresti proprio fare qualcosa.

Se c’è un ambito in cui puoi esercitare quasi totalmente il tuo potere è proprio sullo stile di vita, sulle scelte che fai, ogni giorno, per la tua pelle ed in generale per la tua salute.

Tieni ben presente questo concetto, per favore, così non avrai bisogno di cullarti in beate illusioni che nulla hanno che vedere con la realtà.

Modificare radicalmente la pelle è impossibile e che, per quanto si possa fare per mantenerla in buono stato e per migliorarla, non potrà diventare esattamente quel che si desidera.

Tutto quel che si può fare (e non è poco) è prendersene cura ed amarla per quello che è.

cura della pelle viso

Consigli per la cura del viso giornaliera

  • Tratta la pelle con amore

Non osservarla di continuo, non stressarla, non toccarla. Lasciala vivere e respirare. Non strizzarla, non strofinarla, non valutarla con occhio critico. Guardala obiettivamente come faresti con quella di un’altra persona per capirne i punti deboli e quelli di forza, dopodichè amala senza condizioni e curala in maniera equilibrata.

  • Detergila con prodotti delicati

Non usare detergenti sgrassanti, anche se hai la pelle grassa. Incorreresti nel tipico errore che fanno tutti: pensando di doverla sgrassare la renderesti ancora più indifesa e quindi più problematica. Non accanirti. Ha bisogno solo di essere detersa in modo delicato. Soprattutto se è secca e sensibile, arrossata. Se pensi che i detergenti delicati non ‘lavino abbastanza’, sappi che non è così. Ecco un detergente delicato, adatto a tutti i tipi di pelle:

  • Usa poca crema idratante

Usa cosmetici biologici, con un inci name semplice e corto. Controlla che siano presenti pochi ingredienti. Usane poca per volta. Bada che non contengano derivati del petrolio e siliconi. Affidati a marche sicure ed affidabili. Non spalmarti di crema più di una volta al giorno, soprattutto se hai la pelle grassa ed anche se si tratta di un prodotto “per pelle grassa”.

  • Usa creme leggere e naturali

Nella maggior parte dei casi la pelle non avrà bisogno di creme pesanti. Te ne accorgi perchè inizia a diventare eccessivamente lucida ed impura. Anche le creme biologiche possono essere troppo grasse, cerca di evitarle, a meno che la tua pelle non somigli al deserto del Sahara. La crema deve essere leggera, formulata con attivi naturali e non deve soffocare la pelle. Una crema idratante semplice ed adatta a tutti i tipi di pelle:

  • Coccola i punti deboli della pelle

Su di essi dovrai concentrare le tue cure quotidiane. Non significa che devi guardare solo quelli, ma che devi trattarli con particolare amorevolezza. Dopodichè concentrati sui tuoi punti di forza. Usa, quindi, prodotti specifici per il tuo tipo di pelle. Se è molto sensibile, arrossata e tende alla couperose, usa un siero o una crema adatta per lenirla e proteggerla. Ecco un prodotto adatto a questo scopo:

  • Fai fare “ginnastica” alla pelle

Fai fare ginnastica alla tua pelle, esfoliandola regolarmente con gli acidi giusti. Una esfoliazione costante mantiene la pelle giovane e luminosa a lungo, libera da cellule morte ed impurità e previene la formazione delle macchie. Il segreto dell””eterna giovinezza” è quello di rigenerarsi continuamente e questo vale anche per la pelle! Ecco un prodotto esfoliante, a base di acido glicolico:

  • Ricordati del contorno occhi

Il contorno occhi è una zona del viso in cui la pelle è molto sottile e delicata, particolarmente esposta a rughe e secchezza. Ricorda di riservare un trattamento speciale a questa parte del viso, qualunque sia il tuo tipo di pelle. Il contorno occhi secco ha bisogno di essere nutrito ogni giorno, anche 2 volte al giorno, con un prodotto specifico, ad azione idratante, rinfrescante e stimolante del micro-circolo, come questo:

Scopri le creme viso con buon inci

Spero che tu abbia trovato utili questi consigli per la cura della pelle.

Se hai trovato utile questo post, condividilo sui social network, grazie!

Alla prossima!

Come avere una bella pelle