Eliminare le occhiaie e le borse può restituire freschezza al tuo sguardo.

Scopri le cause di questi inestetismi ed i rimedi naturali per attenuarli.

Eliminare per sempre le occhiaie e le borse sotto gli occhi è il sogno di molte di noi, vero?

In effetti, basta un alone scuro sotto gli occhi per rovinare lo sguardo più bello.

Le borse, poi, appesantiscono tutto il volto, provocando un’espressione sofferente ed aggiungendo anni a tradimento.

Che fare per eliminare questo inestetismo o, almeno, attenuarlo un pò?

La prima cosa da fare, come sempre, è risalire alle cause.

Come togliere le occhiaie con i rimedi della nonna

  • Innanzitutto la pulizia e la detersione. La zona del contorno occhi, come è noto, è particolarmente fragile e tendente alla disidratazione, quindi è necessario detergerla con delicatezza per non irritarla e seccarla
  • Una buona abitudine è quella di utilizzare un olio vegetale, sia per la detersione mattutina che per lo strucco serale (non per lo strucco degli occhi)
  • L’olio di mandorle dolci è il più indicato perchè è nutriente, lenitivo e decongestionante
  • Si può usare su un dischetto di cotone bagnato e strizzato, sia al mattino che alla sera
  • Con l’olio di mandorle dolci si può realizzare anche una buonissima maschera reidratante per il contorno occhi, aggiungendo dello yogurt bianco naturale ed un cucchiaino di miele
  • Piante ed estratti naturali principalmente indicati per rinfrescare, lenire, idratare e rigenerare il contorno occhi, contribuendo ad eliminare le occhiaie e le borse sono l’aloe, il melograno, la rosa canina, l’hamamelis, il fiordaliso, la camomilla e l’azulene, la caffeina
  • La caffeina, in particolare, è uno stimolante che, se usato localmente, è utile per riattivare la micro circolazione
  • Idratare e nutrire il contorno occhi è un gesto di bellezza da compiere quotidianamente, senza eccezioni, soprattutto se si soffre di borse, occhiaie e rughe. Un rimedio efficace per nutrire ed al tempo stesso stimolare la circolazione è quello di effettuare un massaggio serale con il fantastico olio di borragine oppure con l’olio di cumino nero, un olio poco conosciuto ma dalle forti proprietà antietà, rinfrescanti ed antinfiammatorie 

Le cause delle occhiaie: sono genetiche?

Le cause di questi inestetismi del viso (che non sono mai solo inestetismi…) sono molteplici.

  • In primo luogo, le occhiaie scure sono spesso genetiche e dipendono da un debole funzionamento dei reni
  • La cattiva circolazione ed i capillari fragili sono altre cause importanti degli aloni scuri intorno agli occhi di cui molte persone soffrono
  • Da non sottovalutare, poi, la disidratazione di questa zona del viso, particolarmente esposta alla perdita d’acqua e di lipidi, di cui già scarseggia
  • Tra le cause delle occhiaie gonfie sotto gli occhi, secondo la bioenergetica, vi è inoltre un atteggiamento psicologico di eccessiva rigidità, incapacità di lasciarsi andare alle emozioni e di piangere: i liquidi trattenuti nelle borse sarebbero tutte le lacrime che abbiamo trattenuto
  • Alla base, comunque, vi è sempre uno stato di intossicazione generale dell’organismo (la causa di molti mali, purtroppo), causata da cattiva alimentazione, stile di vita scorretto (sonno insufficiente, abuso di pc e tv eccetera…) e scarsa assunzione di acqua
  • Quest’ultimo punto è molto importante: senza liquidi a sufficienza i reni, il cui compito principale è lo smaltimento delle tossine, lavorano poco e male
  • E’ buona abitudine bere almeno 1 litro e mezzo di acqua al giorno, ma senza andare troppo oltre questa quantità, altrimenti si rischia di ottenere l’effetto opposto, cioè un inutile affaticamento dei reni ed un accumulo di liquidi
  • Occhio, come sempre, alla salute degli altri organi emuntori, in primo luogo l’intestino ed il fegato
  • La parola d’ordine, dunque, è drenare i liquidi stagnanti ovvero eliminare le scorie che intasano l’organismo e provocano i segni scuri delle occhiaie ed i rigonfiamenti, comunemente noti come borse
  • E’ necessario operare sia a livello generale, curando l’alimentazione e l’attività fisica che a livello locale, utilizzando i cosmetici giusti
  • Esistono anche integratori che aiutano a drenare liquidi e tossine, come la Betulla, che si può assumere in tutte le stagioni, ma è particolarmente indicata in primavera, stagione in cui la linfa delle piante è molto attiva

Prodotti utili per attenuare le occhiaie nere e viola

  • Siero

Si tratta di siero, con un bel concentrato di attivi adatti per attenuare borse e occhiaie, distendere le rughe e lenire gli occhi stanchi e pesanti. Con olio mandorle dolci, olio d’oliva, Eufrasia, estratti di Equiseto, Iris e Vite, Achillea, Fiordaliso, Camomilla, Ceratonia Siliqua (albero del Pane)

  • Antirughe

Un prodotto studiato per le rughe del contorno occhi, ma contenente anche principi attivi adatti a stimolare il microcircolo e quindi a combattere le occhiaie e sgonfiare eventuali borse: calendula, fiordaliso, melissa e rosa canina. I principali emollienti antirughe sono l’olio di olivello spinoso, squalane ed olio di ricino

  • Crema

 Formulazione essenziale e concentrata quella di Bjobj. Un contorno occhi di tutto rispetto con Aloe, olio di Jojoba, olio di Argan, olio di Avocado, amido di mais, coenzima Q10, vitamina A, tocoferolo, Gamma oryzanolo. Adatto a tutti i tipi di pelle

Gli oli ed i cosmetici vanno picchiettati delicatamente con la punta delle dita, premendo dolcemente e soffermandosi per qualche secondo su ogni zona, dall’angolo interno fino alle tempie.

Non strofinare o tirare!

Altri metodi per eliminare le occhiaie

Altri metodi utili per contrastare le antiestetiche occhiaie e borse agli occhi sono sostanzialmente due:

  • Il freddo
  • Le erbe applicate sugli occhi

Il freddo serve a sgonfiare e decongestionare.

Si può preparare:

  • un impacco di acqua fredda da tenere sugli occhi quando è necessario
  • oppure acquistare l’apposita mascherina da tenere in freezer, utile anche per altre problematiche

Il metodo delle erbe consiste, invece, nello sfruttare le rinomate proprietà delle erbe decongestionanti come la lavanda, la camomilla, semi di lino per sfiammare gli occhi stanchi ed arrossati ed ottenere anche un effetto generale di rilassatezza respirandone gli aromi.

  • Si può creare facilmente inserendo in un sacchetto di raso o seta le erbe essiccate, assicurandosi che sia ben chiuso
  • Il sacchetto va poi adagiato sugli occhi. Le erbe devono esser rinnovate ogni 2-3 mesi
  • Un’altra raccomandazione che sento di darvi è di proteggere sempre il contorno occhi dai raggi solari, usando occhiali scuri e grandi e solari eco bio

N.B. Le informazioni contenute in questo articolo non intendono sostituire i consigli del medico, al quale spetta ogni diagnosi, prescrizione ed indicazione terapeutica.

E’ tutto per oggi.

Voi come eliminate le occhiaie e le borse sotto gli occhi?

Fatemi sapere, alla prossima!

Come avere una bella pelle