Il fondotinta senza siliconi economico ed ecologico

Il fondotinta di PuroBio Cosmetics è un fondotinta liquido dall’effetto levigante ed asciutto: leggi la recensione!

Si tratta, come avete capito dal titolo, del fondotinta liquido di PuroBio Cosmetics, “Sublime”.

Si tratta di un marchio ultimamente molto gettonato, sicuramente a ragione, perchè è economico, certificato ed ha degli inci di tutto rispetto.

E’, tra l’altro, un marchio italiano che non guasta mai.

Pur non amando in particolar modo i fondotinta liquidi, mi sono decisa a provarlo proprio grazie al suo inci, che promette un prodotto asciutto ma al tempo stesso levigante ed addirittura antietà.

Un fondotinta certamente ambizioso.

⇒LETTURA CONSIGLIATA: Senza Trucco (qui)

Descrizione del fondotinta Sublime di Purobio Cosmetics

fondotinta senza siliconi purobio

Caratteristiche del prodotto

  • Texture: cremosa
  • Colore:02
  • Profumo: dolce
  • Packaging: flacone in plastica con tappo a vite
  • Copertura: medio/alta
  • Finish: mat
  • Tenuta: alta

Dati tecnici

  • Nome: Sublime Fondotinta
  • Impiego: fondotinta per il viso
  • Marchio: PuroBio Cosmetics
  • Reperibilità: rivenditori del marchio, e-shop (Puoi acquistare il fondotinta⇒qui)
  • Peso/quantità: 30 ml
  • Pao: 6 mesi
  • Prezzo: 13,90
  • Biologico: certificato CCPB
  • Vegetariani e Vegani: Vegan Ok

Principi attivi

  • Salvia: astringente, antisettica
  • Glicerina: idratante
  • Tocoferolo: antiossidante
  • Estratto di vite rossa: anti-age
  • Burro di Karitè: nutriente, idratante
  • Olio di Argan: rassodante

Ingredienti (Inci Name)

  • SALVIA SCLAREA FLOWER/LEAF/STEM WATER
  • GLYCERIN
  • SILICA
  • OCTYLDODECYL STEAROYL STEARATE
  • OCTYLDODECANOL
  • SUCROSE PALMITATE
  • CETEARYL ALCOHOL
  • GLYCERYL STEARATE
  • MICA
  • POTASSIUM PALMITOYL HYDROLYZED WHEAT PROTEIN
  • GLYCERYL CAPRYLATE
  • OLEIC/LINOLEIC/LINOLENIC POLYGLYCERIDES
  • ZEA MAYS STARCH
  • TOCOPHEROL
  • VITIS VINIFERA LEAF EXTRACT
  • AQUA
  • BUTYROSPERMUM PARKII BUTTER
  • ARGANIA SPINOSA KERNEL OIL
  • PARFUM
  • MICROCRYSTALLINE CELLULOSE
  • CELLULOSE GUM
  • CELLULOSE
  • XANTHAN GUM
  • SILVER

MAY CONTAIN (+/-)

  • CI 77891
  • CI 77491
  • CI 77492
  • CI 77499

(gli ingredienti con asterisco provengono da agricoltura biologica).

Vuoi avere una bella pelle?

⇒Scopri la guida!

Commento all’Inci Name

Si tratta di un mix azzeccato di attivi purificanti ed assorbenti ed altri emollienti ed antietà. E’ la prima volta che vedo un fondotinta formulato in questo modo, lo definirei innovativo.

Tutta quella salvia (in idrolato) a mio parere è lì per scongiurare l’eventuale effetto comedogenico degli ingredienti successivi su pelli miste/grasse, seguita da emollienti non particolarmente pesanti, vitamina E ed attivi antiage, come l’estratto di Vite rossa, il burro di Karitè e l’olio di Argan. In posizione strategica, troviamo gli attivi assorbenti, silica, mica ed amido di mais.

Sulla carta sembrerebbe adatto a tutti i tipi di pelle.

Sulla carta, perchè il mio parere è che sia un fondotinta adatto alle pelli grasse/miste, ma meno indicato per quelle secche, rugose e segnate.fondotinta senza siliconi swatch

Recensione d’uso

Il Sublime di PuroBio Cosmetics è un fondotinta molto particolare: appena spremuto dal tubetto risulta liquido, ma una volta a contatto con la pelle si asciuga rapidamente, diventando quasi un compatto cipriato!

Dico subito che, utilizzato in piena estate, questo fondotinta non mi ha tradito: l’ho applicato senza crema sotto e, dopo un intero pomeriggio trascorso in una città molto umida, ho notato solo una leggerissima lucidità su naso/fronte, del tutto naturale direi.

Con i primi freddi, ho aggiunto una base leggera sotto e la lucidità non si è fatta proprio vedere.

Utilizzato qualche giorno fa, con temperature decisamente più rigide, ho fatto un pò più di fatica a stenderlo inizialmente, tuttavia, scaldandolo con le mani, sono riuscita ad applicarlo senza difficoltà.

In pieno inverno credo che dovrò utilizzare una base più corposa. Eventualmente vi aggiorno.

Per quanto riguarda il colore, ho scelto il numero 02, che mi è sembrato il più chiaro/neutro.

Dico subito che non è il colore perfetto per me (ma finora non l’ho praticamente ancora trovato), tuttavia si adatta abbastanza bene al mio sottotono.

Non è l’ideale perchè vira al giallino/beige, tuttavia una volta steso rivela un sottotono piuttosto neutro.

Questo è lo swatch:

 

Il prezzo, poi, è davvero competitivo.

Con il passare delle ore, questo fondotinta migliora (stranamente) le proprie performance: probabilmente, grazie al sebo della pelle, diventa meno opaco e più luminoso e naturale.

La tenuta è una delle sue caratteristiche migliori: è eccezionale e dura per ore senza colare.

Cercavo un colore tendente al chiaro/rosato, ma non credo sia disponibile nella gamma di questi fondotinta.

Ho provato (sul polso) la 01 ed è molto chiara/giallina, la 03, più scura della 02 e virante sempre al beige e la 05 che è decisamente scura. Dicono che la 04 sia quella più tendente al rosato, ma non sono riuscita ancora a provare questo colore.

Vedete come ha coperto bene l’azzurro della vena?

fondotinta senza siliconi colore

Lo stacco con la mano non è poi così netto, ma l’avrei certamente preferito più rosato.

Dulcis in fundo: il profumo di questo fondotinta è davvero buono, a me ricorda quello dei pasticcini 😉

Vorrei acquistare, per quest’inverno, la numero 01, ma prima proverò la 04, sono troppo curiosa di sapere com’è! 😉

Consigli per l’applicazione

Ci ho messo un pò di tempo per capire come stenderlo ed ottenere il risultato migliore su di me: con la spugnetta è stato un disastro e l’effetto è stato a strisce.

Ho poi provato con il pennello da fondotinta, ma nemmeno mi ha convinto.

In definitiva, il metodo migliore per stenderlo sulla mia pelle mista, (e specialmente nelle zone secche) è con le dita.

Il calore della pelle lo rende più morbido e maneggevole.

Procedo così:

  • Prelevo una piccola quantità di prodotto con le dita e lo applico su una piccola zona del viso;
  • Picchietto immediatamente il fondotinta senza attendere;
  • Consiglio di non stenderlo come se fosse una crema, ma di picchiettarlo come si fa con il contorno occhi;
  • Procedo in questo modo fino alla fine.

E’ importante usare piccole quantità di prodotto per volta, perchè il fondotinta ha una coprenza medio/alta e si rischia, quindi, l’effetto “maschera”.

Il risultato finale è molto bello: imperfezioni sparite, pelle uniforme, zero effetto appiccicoso e/o lucido, viso levigato. Il risultato è piuttosto opaco e non luminoso.

Nulla da invidiare ad un fondotinta siliconico!!

Vuoi avere una bella pelle?

⇒Scopri la guida!

Conoscete questo fondotinta senza siliconi?

Fatevi sentire, alla prossima!