Lista di prodotti senza parabeni

Utilizzare una lista di prodotti senza parabeni aiuta a prevenire il rischio di allergie e perturbazioni endocrine.

Se sei alla ricerca di prodotti senza parabeni, oggi ho pensato di stilare una comoda lista, che possa fungere da punto di riferimento per chi non riesce a trovare cosmetici senza parabeni nei supermercati o per chi voglia informarsi meglio sui marchi che non utilizzano questo genere di conservanti.

Conservanti, sì: i parabeni sono un tipo di conservanti, di cui ho già scritto qui.lista prodotti senza parabeni

Vuoi avere una bella pelle?

Scopri la guida!

I conservanti più usati nei cosmetici

Nello scrivere questo post sulla lista di prodotti senza parabeni, mi preme prima ricordare che i conservanti, quindi anche i parabeni, sono sostanze che mantengono stabili i prodotti, proteggendoli da degradazioni, batteri e muffe.

Laddove c’è acqua, infatti, crescono anche questi “esseri viventi”.

Tra i conservanti chimici cosmetici, i parabeni sono quelli più temuti e “chiacchierati”, nonchè i più utilizzati nei cosmetici.

Non è più un mistero, ormai, grazie alle campagne informative sempre più presenti in rete (e non solo) che i parabeni non sono propriamente una “botta di salute” per chi li utilizza.

In seguito a ricerche scientifiche, la legge italiana ha vietato (esattamente nel 2014) l’utilizzo di alcuni parabeni: Isopropylparaben, Isobutylparaben, Phenylparaben, Benzylparaben, Pentylparaben.

Altri parabeni, invece, sono ancora permessi, come, ad esempio, i due più usati in assoluto Metilparabene (E218, E219) e Propilparabene (E216), ma anche Butilparabene, Etilparabene (E214), Calcium parabene, Sodium parabene, Potassium parabene.

Di questi parabeni, comunque, è permesso dalla legge un uso limitato.

Come mai alcuni parabeni sono vietati dalla legge?lista prodotti senza parabeni

In seguito a ricerche scientifiche, si è appreso che questo genere di conservanti, può essere nocivo alla salute: ecco perchè è bene procurarsi una lista ben fornita di prodotti senza parabeni!

In particolare, gli effetti dannosi più temuti sono quelli legati alla capacità dei parabeni di agire come “interferenti endocrini“, ovvero di “mimare” le ghiandole del nostro corpo.

Quest’azione potrebbe provocare l’alterazione della funzionalità tiroidea, del sistema riproduttivo, sviluppo prematuro del seno, nonchè deficit di attenzione ed iperattività nei bambini.

Ma non è tutto: i parabeni sono utilizzati anche nell’industria alimentare e farmaceutica.

Altri rischi collegati all’uso di questi conservanti sono: allergie, asma, orticaria, insonnia, effetti anestetizzanti e vasodilatatori, crampi.

⇒Non è stato provato che i parabeni provochino il cancro, ma sono stati trovati grandi quantità di parabeni in tessuti cancerosi.

⇒Una utile guida di riferimento sugli additivi alimentari (clicca⇒ qui).lista prodotti senza parabeni

Prodotti senza parabeni: la lista

I parabeni sono generalmente utilizzati in tutti i cosmetici, in modo particolare in deodoranti, creme idratanti, tinture per capelli e shampoo.

Di seguito una lista di questi prodotti senza parabeni:

1)BiosLine – Biokap  – Tinta per Capelli: tinge bene, ha una buona resistenza nel tempo ed è disponibile in diverse tonalità. Oltre ai parabeni è priva di ammoniaca, resorcina, profumo, parafenilendiammina. Ovviamente, è lungi dall’essere “naturale”, l’unica tinta naturale, come sappiamo, è l’hennè.

Scopri di più⇒qui

2)La Bottega Eco & Logica – Crema Viso e Corpo Aloe e Burro di Karitè: semplice, genuina, pratica ed economica! Mi piace tantissimo l’inci name di questa crema, che trovo abbia un buon rapporto qualità/prezzo. Aloe, burro di karitè, olio di oliva, vitamina E ed estratti lenitivi: bella!

Scopri di più⇒qui

3)Sante Naturkosmetik – Shampoo extra-delicato bio Aloe e Bisabololo: lavante ma addolcito da tanti tensioattivi delicati, aloe, betaina e bisabololo, questo shampoo è adatto a tutta la famiglia.

Scopri di più⇒qui

4)La Via della Natura – Deo Stick non Profumato: questo deodorante stick è composto unicamente da cristallo di allume di potassio, (che non è alluminio cloridrato) un deodorante naturale che impedisce la formazione dei cattivi odori. Per chi si trova bene con l’allume di potassio, è un’ottima soluzione.

Scopri di più⇒qui

5)Green Beauty – Deodorante Woman – Naturalcharme: destinato alle donne, per la sua profumazione delicata e floreale e per la sua composizione studiata per le pelli sensibili. La formula è semplice, ma promette di essere efficace: argento colloidale, triethyl citrate, estratto di semi di pompelmo e profumo.

Scopri di più⇒qui

LETTURA CONSIGLIATA: Senza Trucco (qui)

Alla prossima, bacioni! :-*

Vuoi avere una bella pelle?

Scopri la guida!