Occhi stanchi e pesanti: scopri le cause e i migliori rimedi naturali

Pesantezza e stanchezza agli occhi, gonfiore, dolore e mal di testa sono sintomi comuni che riguardano un gran numero di persone.

Sul banco degli imputati lo stile di vita, lo stress, l’abuso di dispositivi elettronici e lenti a contatto che mettono veramente a dura prova i nostri preziosi organi visivi.

Pesantezza agli occhi: cause

Le più comuni cause della pesantezza e stanchezza oculare sono riconducibili allo stile di vita odierno, mentre altre sono collegate a vere e proprie malattie o disturbi fisici (contingenti o meno).

  • Stress
  • Sonno insufficiente e/o irregolare
  • Uso prolungato del pc e/o di tv
  • Uso prolungato di lenti a contatto
  • Abusi alimentari e fumo
  • Luce inadeguata nell’ambiente di lavoro
  • Disidratazione e secchezza oculare
  • Carenze vitaminiche
  • Allergie
  • Sinusite

Un senso di pesantezza e stanchezza agli occhi, accompagnato da sonnolenza e stordimento, può essere, in alcuni casi, uno dei sintomi dell’ansia.

Sintomi degli occhi stanchi e pesanti

I segni principali:

  • Bruciore
  • Prurito
  • Rossore
  • Dolore
  • Gonfiore
  • Occhio secco
  • Mal di testa
  • Visione sfocata
  • Fotofobia
  • Senso di sbandamento

ragazza occhi stanchi e pesanti

Prevenire è meglio che curare

Nel caso in cui i tuoi occhi siano spesso stanchi, gonfi, pesanti ed arrossati, segui queste regole di comportamento:

  • Limita l’utilizzo degli apparecchi elettronici che richiedono l’uso prolungato degli occhi
  • Se lavori al pc, fai frequenti pause allontanando gli occhi dallo schermo e fissa per alcuni minuti oggetti lontani
  • Esegui tecniche di distensione e rilassamento: rotea gli occhi in tutte le direzioni (lentamente), sbatti le palpebre ripetutamente per lubrificarli ed esegui il palming
  • Il palming si effettua posando i palmi delle mani sugli occhi, tenendoli premuti delicatamente per qualche minuto. Nel frattempo, è utile visualizzare paesaggi naturali, campi verdi, spazi estesi e cieli azzurri
  • Usa l’idrolato di Camomilla per fare impacchi rinfrescanti e distensivi. E’ una mano santa per sgonfiare gli occhi e lenire gli arrossamenti
  • Molto utili sono anche le mascherine in tessuto da indossare di notte (ma anche di giorno al bisogno) imbevute di aromi rilassanti e decongestionanti
  • Scegli cosmetici ad hoc per il contorno occhi, formulati con ingredienti rinfrescanti, distensivi ed addolcenti. Molto adatti quelli in formula gel, ma anche in crema o in olio leggero
  • Utilizza colliri ad azione lenitiva e decongestionante a base di piante dalle proprietà rinfrescanti ed antinfiammatorie, ma non abusarne

Scopri cosa sono gli idrolati

Rimedi naturali e fai da te per gli occhi affaticati

  • Prendi l’albume dell’uovo, mettilo su un panno di cotone pulito e bendati gli occhi senza stringere troppo. Al posto dell’uovo si può utilizzare anche la ricotta
  • Può essere sufficiente anche utilizzare solo un panno di cotone o di tela freddo, ponendolo sull’occhio e cambiandolo ogni cinque minuti
  • Utili anche i bendaggi d’acqua molto fredda, con una pezzuola di tela o un batuffolo di cotone
  • Si può utilizzare la pezzuola imbevuta in un infuso di finocchio o di camomilla

occhi stanchi camomilla

Prodotti utili per gli occhi stanchi e arrossati

  • Lacrime di Fiori

Una miscela di idrolati per prendersi cura degli occhi e del contorno occhi. A base di Camomilla, Rosa Damascena, Tiglio, Calendula, Malva. Freschissimo e completamente naturale

  • Gocce di Luce

Delicatissimo, con estratto di Fiordialiso decongestionante, estratto di Malva emolliente e lubrificante, ricco di mucillagini, acqua di mare disinfettante

  • Mascherina per occhi

Per lenire gli occhi stanchi, irritati, con palpebre gonfie, si può utilizzare questa mascherina in raso riempita con una miscela di Camomilla, Lavanda, Finocchio e Semi di Lino, dalle proprietà lenitive e rilassanti

  • Bagno derivativo

Un cuscinetto in gel per rinfrescare gli occhi arrossati, calmare l’eventuale gonfiore, ma anche per lenire il mal di testa e curare le affezioni degli occhi, come la congiuntivite. Il suo uso è anche estetico: aiuta a prevenire la formazione di rughe

  • Gel lenitivo

Un fresco e rilassante gel a base di Aloe, estratto di Eufrasia, vitamina F, per rinfrescare il contorno occhi ed olio di Mandorle dolci, olio di Jojoba, burro di Karitè  per nutrirlo e prevenire le rughe

  • Bella sveglia

Combatte i segni della stanchezza grazie alla presenza di sostanze che nutrono e distendono la pelle, come l’acido Ialuronico, il burro di Karitè, la Chlorella drenante, la tocoferolo antiossidante e pigmenti minerali che mimetizzano le occhiaie ed i segni della stanchezza

E’ tutto sui rimedi naturali per gli occhi stanchi e pesanti.

Hai altre idee?

Scrivi pure nei commenti, alla prossima!

N.B. Le informazioni contenute in questo articolo non intendono sostituire i consigli del medico, al quale spetta ogni diagnosi, prescrizione ed indicazione terapeutica.

Come avere una bella pelle