Biocosmesi…e non solo

Occhi stanchi e pesanti: review dell’olio di Remedia Erbe

Occhi stanchi e pesanti: recensione dell’olio di Remedia Erbe

Se gli occhi stanchi e pesanti ti fanno compagnia tutte le sere dopo il lavoro e le ore trascorse al pc, l’olio di Remedia può aiutarti a rilassarli e decongestionarli!

Occhi stanchi e pesanti: ne soffri anche tu?

E’ un problema molto comune, soprattutto di questi tempi, a causa dell’abuso di apparecchi elettronici (pc, tv eccetera) che mettono a dura prova i nostri preziosi organi visivi.occhi stanchi e pesanti

Vuoi avere una bella pelle?

Scopri la guida!

Se poi il vostro lavoro si svolge proprio al pc e portate anche le lenti a contatto, allora molto probabilmente i vostri occhi si trovano perennemente in una situazione di stress.

In questo caso, è normale che alla sera vi ritroviate con gli occhi gonfi, appesantiti, arrossati e brucianti ed il contorno occhi segnato e provato.

Occhi stanchi e pesanti: consigli comportamentali

Nel caso in cui i vostri occhi siano spesso stanchi, gonfi, pesanti ed arrossati, è bene prima di tutto seguire alcune regole di comportamento:

1)Limitate l’utilizzo degli apparecchi elettronici che richiedono l’uso prolungato degli occhi. Se lavorate al pc, fate frequenti pause allontanando gli occhi dallo schermo e fissate per alcuni minuti oggetti lontani;

2)Eseguite tecniche di distensione e rilassamento: roteate gli occhi in tutte le direzioni (lentamente), sbattete le palpebre ripetutamente per lubrificarli ed eseguite il palming.

⇒Il palming si effettua posando i palmi delle mani sugli occhi, tenendoli premuti delicatamente per qualche minuto. Nel frattempo, è utile visualizzare paesaggi naturali, campi verdi, spazi estesi e cieli azzurri.

3)Scegliete l’idrolato di Camomilla per fare impacchi rinfrescanti e distensivi dopo esservi struccate. E’ una mano santa per sgonfiare gli occhi e lenire gli arrossamenti.

4)Molto utili sono anche le mascherine in tessuto (qui) da indossare di notte (ma anche di giorno al bisogno) imbevute di aromi rilassanti e decongestionanti.

5)Scegliete cosmetici ad hoc per il contorno occhi, formulati con ingredienti rinfrescanti, distensivi ed addolcenti. Molto adatti quelli in formula gel, ma anche in crema o in olio leggero, come quello che recensisco di seguito.occhi stanchi e pesanti

Occhi stanchi e pesanti: l’olio contorno occhi di Remedia Erbe

Si tratta di un olietto leggero che si assorbe rapidamente, dal profumo buonissimo.

Inci: Simmondsia chinensis oil (olio di jojoba), Carthamus tinctorius oil (olio di cartamo), Centaurea cyanus extract (oleolito di fiordaliso), Rosa canina fruit oil (oleolito di rosa canina), Aniba rosaeodora oil (OE legno di rosa), Foeniculum vulgare oil (OE finocchio), Anthemis nobilis oil (OE camomilla romana), Limonene, Geraniol, Linalool, Benzyl benzoate.

E’ un mix di due oli vegetali, jojoba e cartamo, di oleoliti di fiordaliso e rosa canina, e di oli essenziali.

Scopri di più⇒ qui 

L’olio di jojoba penetra rapidamente e profondamente nell’epidermide, agevolando l’assorbimento anche degli altri attivi.

Gli oleoliti di fiordaliso e rosa canina hanno un’azione calmante, rigenerante e decongestionante per la delicata pelle del contorno occhi.

Gli oli essenziali di legno di rosa (defaticante), finocchio (stimola la circolazione) e camomilla romana (antinfiammatorio) rendono quest’olio particolarmente indicato ed efficace per aiutare a risolvere il fastidio degli occhi stanchi e pesanti.

Occhi stanchi e pesanti: utilizzo ed impressioni

Ho utilizzato l’olio di Remedia per un lungo periodo, intervallandolo a creme per il contorno occhi.

Ero piuttosto scettica nei confronti dell’utilizzo di un olio per il contorno occhi: immaginavo che risultasse troppo unto o non penetrasse a sufficienza e poi, sinceramente, l’olio non mi comunicava un’idea di “fresco” e “leggero”, due cose che si ricercano spasmodicamente quando si ha il problema degli occhi stanchi e pesanti (lavorando al pc, so cosa significa…).

Avevo, invece, sottovalutato le caratteristiche dell’olio di jojoba e dell’utilizzo di essenze rinfrescanti.

L’olio di Remedia è piuttosto asciutto (l’effetto è quasi quello di un olio secco) e penetra rapidamente dopo un breve massaggio, che sul contorno occhi deve essere eseguito come un picchiettio delicatissimo.

La sensazione che si prova è molto particolare: pur essendo leggermente untuoso (è pur sempre un olio), non risulta unto, nè pesante ma regala un sorprendente effetto rinfrescante e calmante, molto confortevole.

Illumina lo sguardo, distende eventuali segni o rughe e nutre la pelle in modo delicato ma profondo.

Il suo potere distensivo è dovuto anche al profumo: a me piace moltissimo, prevale l’aroma fresco del finocchio, ma si sente anche quello più pungente della rosa.occhi stanchi e pesanti

Lo utilizzo a sere alterne, quando ho gli occhi particolarmente stanchi o brucianti ed ho bisogno di un cosmetico con una marcia in più.

Le altre sere utilizzo, invece, una crema per il contorno occhi.

Ritengo che sia un olio adatto a tutti i tipi di pelle, soprattutto quelle secche e mature.

Magari lo evitino solo quelle veramente molto grasse o acneiche.

E va bene anche per tutte le stagioni: in estate basta infilarlo in frigorifero per godere di un maggior effetto rinfrescante!

Scopri di più⇒ qui 

Il prezzo viene ammortizzato dalla durata del prodotto: dura tantissimo, perchè ne basta giusto una goccia per entrambi gli occhi.

Vuoi avere una bella pelle?

Scopri la guida!

Come risolvete il problema degli occhi stanchi e pesanti?

Fatevi sentire, alla prossima!

2 pensieri su “Occhi stanchi e pesanti: review dell’olio di Remedia Erbe

  1. Sunrice

    Eccomi bella!
    Qualche problemino col PC in questi giorni che vedrò di risolvere presto e pochissimo tempo a disposizione, ma avevo letto l’articolo prima ed ora ho finalmente un momento per commentare!:-)
    Remedia è un brand che conosco di fama ma di cui non ho ancora provato nulla, anche per via della scarsa distribuzione dalle mie parti (mi pare che avevo intravisto qualcosina a Milano, non vorrei sbagliarmi…).
    Eppure prima o poi qualcosa proverò, i loro prodotti mi sembrano sempre molto curati negli attivi impiegati e, avendo letto qualcosa sull’azienda, pare proprio che i loro fondatori siano persone piuttosto preparate ed attente.
    Anche questo olietto di cui ci parli è molto invitante, un vero cocktail completo per l’uso a cui è destinato.
    Io ad oggi conosco mooooolto bene gli impacchi di camomilla che uso tiepida se devo decongestionare e fredda se devo sgonfiare la zona occhi,imbevendo dei dischetti di cotone….I vecchi rimedi della nonna che mi hanno dato l’opportunità di imparare anche a berla la sera, dato che prima conoscendo solo quella del super, la camomilla non mi garbava granchè…Ora ho scoperto quella bio di qualità ed è gustosissima anche da bere, cambia proprio il sapore!!
    Grazie della review che mi ha fatto conoscere un prodottino interessante da tenere in considerazione al bisogno!!
    Bacetti prefestivi!:-**

  2. pauline Autore dell'articolo

    Ciao bellezza, felice di leggerti! 😀
    Concordo, Remedia è un brand che cura molto i dettagli e crea le sue formule seguendo in maniera piuttosto rigorosa i dettami della fitoterapia ed erboristeria classiche.
    Non troveremo mai brutte sorprese da Remedia, possiamo fidarci, sono molto scrupolosi ed attenti anche all’aspetto vibrazionale/energetico, tanto che sui loro cosmetici c’è sempre scritto “fatto con amore” 🙂
    Se devo trovare un difetto è l’utilizzo dell’alcol che richiama lo stile delle aziende tedesche..purtroppo la mia pelle delicata ed attualmente secca non lo tollera proprio.
    Questo olietto, invece, non contiene alcol, ovviamente e l’ho utilizzato con vero piacere, soprattutto da quando la mia pelle è più secca….
    I tuoi adorati impacchi di camomilla sono molto efficaci sui gonfiori e la stanchezza, così come quelli di acqua di rose!
    Io trovo giovamento dal palming, te lo consiglio perchè è veramente piacevole e rilassante e fa bene anche alla vista!

    Un bacionazzo spudorato!!
    A presto <3

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *