Un mix di olii e burri concentrati in un panetto solido

Sto utilizzando da circa una settimana l’olio solido alla Vaniglia di Stai Bene Cosmetica.

Ok, dirò tutta la verità.

Lo avevo comprato per regalarlo a Natale, insieme al burro di karitè di Carone. Ma non ho resistito..ho dovuto aprirli e provarli! Sono una brutta persona.

Una volta violati i sacri sigilli, non ho potuto far altro che impadronirmi definitivamente dei prodotti.

Per la cronaca, ho effettuato un altro ordine per ri-acquistare l’olio solido alla Vaniglia da regalare, cui ho aggiunto quello al Cocco, sempre per fare un dono a Natale.

Ma giuro, questi non li ho neanche guardati, proprio per non cadere in tentazione.

Difficile, comunque, resistere all’olio solido di Stai Bene Cosmetica!

Scopri di più⇒ qui 

olio solido

Il packaging è davvero carino: una deliziosa scatola di carta, con stampato il marchio dell’azienda e dei disegnini colorati, ne contiene un’altra in plastica, a tenuta stagna, simile a quella che si usa per gli alimenti, con il panetto da 100 grammi di olio solido.

Una volta aperto, il profumo di vaniglia è inebriante e vien voglia di affondare i denti nel burro!

Il panetto ha la forma di una ricottina o di una campana, come volete.

E’ comunque in un certo senso ergonomico, facile da impugnare, insomma.

L’inci: Cocus Nucifera, Butirospermum Parkii Butter, Argania Spinosa Kernel Oil, Simmonsdia Chinensis, Theobroma Cacao, Ricinus Communis,Tocopheryl Acetate, Parfum.

Un bel mix di olii e burri naturali pregiati che nutrono la pelle del viso e del corpo: burro di cocco in primis, burro di karitè, olio di argan, olio di jojoba, burro di cacao, olio di ricino e vitamina E.

Scopri di più⇒ qui 

Ognuno di questi ingredienti ha una specifica e spiccata azione nutriente, antiage e vitaminizzante: in particolare il burro di cocco è idratante ed emolliente, il burro di karitè è ricco di vitamine A, E, D ed è un potente antiossidante, l’olio di argan è un noto antiage.

Come si usa l’olio solido?

E’ semplicissimo: si agguanta il panetto e lo si strofina sulla pelle.

A contatto con il calore del corpo, l’olio solido si scioglie, lasciando uno strato morbidissimo che idrata e nutre la cute.

Ho testato l’olio solido di Stai Bene Cosmetica sia sotto la doccia, sulla pelle bagnata, che dopo la doccia, a pelle asciutta.

La mia preferenza va decisamente all’uso su pelle asciutta.

Sulla pelle bagnata scivola meglio, è vero, però tende a raggrumarsi in alcuni punti ed è poi difficile da spalmare.

Sulla pelle bagnata l’idratazione è più completa grazie alla presenza dell’acqua. Comunque si tenga presente che essa evapora molto più rapidamente rispetto a quando usiamo una crema idratante.

Sulla pelle asciutta (o appena umida, come dopo la doccia) l’olio solido si stende bene ed in maniera uniforme.

A volte si sfarina leggermente, ma basta utilizzare le mani per far sciogliere immediatamente i pezzettini di burro.

Consiglio di farlo scivolare sul corpo in un’unica direzione (preferibilmente dal basso verso l’alto): in questo modo non si sfarina quasi per niente.

La cosa che mi piace di più è che è velocissimo da usare per tutto il corpo. Ho idratato gambe e braccia in un attimo, senza la necessità di massaggiare troppo, come quando si utilizzano le classiche creme.

Quindi è ottimo: in inverno, quando non si vuole stare nudi per troppo tempo, quando si ha fretta o semplicemente quando non si ha voglia di perdere tempo.

Ovviamente non c’è alcuna controindicazione ad usarlo anche in estate.

Da quando lo uso la pelle è morbida e nutrita.

L’olio solido non contiene quota acquosa, ma solo grassa (per questo è l’ideale d’inverno). Certo, con la classica crema la pelle è più idratata, però con quest’olio solido la trovo più morbida, proprio grazie all’azione del mix di lipidi.

Il profumo è ottimo, inebriante ed abbastanza persistente, ma non stucchevole o nauseante.

Stai Bene Cosmetica, l’azienda produttrice, spiega inoltre che: “l’olio solido non contiene acqua o sostanze acquose, nè conservanti, sostanze di origine animale e additivi artificiali.

Scopri di più⇒ qui 

Le essenze utilizzate per profumare sono delicate, originali e prive di allergeni. La sua funzione è “naturalmente” quella di nutrire e idratare la pelle ed essendo composto da oli naturali senza conservanti o addensanti, si può utilizzare su qualsiasi parte del corpo.

Se esposto ad una temperatura superiore ai 35°( auto in estate o luoghi molto caldi), diventa liquido per poi tornare solido una volta collocato in ambiente fresco, senza per questo subire alcuna modifica strutturale. Per il suo stato compatto l’olio solido non ha sprechi ed è paragonabile a una quantità di liquido tre volte superiore”.

In effetti, dopo averlo usato per una settimana, ho notato che il panetto è appena intaccato. Credo, quindi, che mi durerà a lungo.

olio solido

Trovo che sia adatto anche per i viaggi, grazie alla sua scatolina molto pratica. Consiglio di non cestinarla, perché è utile, oltre che per conservare al meglio il panetto, anche quando si usa sotto la doccia, dove lo si può rinchiudere per proteggerlo dall’acqua.

Se lo si vuole più morbido per utilizzarlo sulla pelle asciutta, si può lasciare l’olio solido per qualche minuto sopra il radiatore. Io lo faccio abitualmente con tutti i burri.

Essendo, come detto, un prodotto privo di quota idratante, va alternato alla classica crema o al gel d’aloe.

E’ adatto ad ogni tipo di pelle, soprattutto quella secca e screpolata.

Scopri di più⇒ qui 

La gamma di profumazioni degli olii solidi di Stai Bene Cosmetica è davvero ampia, ce n’è per tutti i gusti.

Tanto per citarne solo alcune: oltre alla Vaniglia ed al Cocco, c’è al Tiglio, Arancio e Cannella, Cioccolato, Erba Rugiada, Rosa e perfino Cannabis.

Senza sostanza psicoattiva, ovviamente!

Vuoi avere una bella pelle?

Scopri la guida!

Che ne pensate? Usate oli solidi per il corpo?

A presto!