Biocosmesi…e non solo

8 cosmetici che ti faranno dire addio alla pelle arrossata!

Pelle arrossata: come scegliere i prodotti giusti!

Pelle arrossata e sensibile: quali cosmetici scegliere per questo tipo di cute?

Se per detergente, tonico e maschere varie per il viso, la scelta è relativamente più semplice, non lo è altrettanto azzeccare la formulazione in crema per questo tipo di pelle.

Bisogna tenere d’occhio, come sempre, l’inci name, per trovare un prodotto con ingredienti mirati (vedi articolo precedente) per questo disturbo e, al tempo stesso, selezionarlo in base alle caratteristiche specifiche della propria cute.

Una pelle sensibile che soffre di arrossamenti può infatti essere secca (molto spesso lo è, o meglio, tende a disidratarsi facilmente, proprio perché la barriera cutanea è più debole), ma molte volte è mista oppure addirittura grassa.

⇒Scopri le cause psicosomatiche della couperose (qui)pelle arrossata

Vuoi avere una bella pelle?

Scopri la guida!

♦Per la pelle grassa/acneica consiglio sempre di prediligere il gel d’aloe come trattamento lenitivo, difficile che troviate di meglio.

Per gli altri tipi di pelle:

1)SIERO. Siero riequilibrante. Una buona alternativa al gel d’aloe è il siero di Biofficina Toscana. Si tratta di un siero con pochi e leggeri emollienti, ricco di estratti vegetali dal potere lenitivo: Camomilla, Fiordaliso, Calendula, Malva. Presenti anche l’ottimo Olio di germe di grano e la vitamina E. Adatto anche a pelli miste/grasse.

Scopri di più⇒ qui

2) LENITIVA. Fitocose – Crema all’Aloe e Azulene. Questa l’ho utilizzata ed è un esempio illuminante di come dovrebbe essere una crema per pelle sensibile.

Ottima percentuale d’aloe (altamente lenitivo), emollienti di pregio come il burro di karitè e l’olio di girasole e molti attivi utili come la liquirizia, il bisabololo, l’acqua di camomilla e l’Azulene che deriva dall’olio essenziale di camomilla e che conferisce alla crema un irresistibile color blu “puffo”.  E’ mediamente corposa ma non unta.

Scopri di piùqui

3)PER PELLI SECCHE. Italchile – Crema Elicrisia Sensity. Di questa ho provato un campioncino ed è una crema dalla texture piacevolissima (una sorta di mousse). Per la mia pelle mista è risultata un pò grassa, quindi la consiglio a quelle secche o eventualmente solo sulle zone secche (o a pelli miste con prevalenza secca).

Ci sono tanti olii (Mosqueta, Jojoba, Albicocca, Karitè) e tanti lenitivi e pro- circolazione (Elicriso, Bisabololo, Aloe Vera, Camomilla, Vite Rossa e di Ribes Nero ).

Scopri di più⇒ qui

4) PER PELLI MISTE. Flora – Crema Gel Calendula e Aloe. Questa è una crema molto carina in gel per pelli miste, non untuosa. Essenziale, ma con gli attivi giusti: Aloe in grande quantità, calendula ed olii essenziali dall’azione calmante. Abbastanza leggera, adatta anche a situazioni di “emergenza”.

Scopri di più⇒ qui

Per pelli miste e sensibili consiglio anche questa, che ho usato con soddisfazione.

Prodotto TOP5) PER PELLI CON COUPEROSE.Mater Natura – Crema Lenitiva alla Peonia: una crema molto ben formulata, ricca di sostanze emollienti (Olio di Argan, Olio di mandorle dolci, Olio d’oliva) e lenitive e calmanti (Peonia, Copaiba, Fiordaliso, Elicriso, Melissa, Passiflora). Io ho provato quelle ai Fiori d’Arancio e mi sono trovata benissimo, il corpo dell’emulsione è simile nelle due creme. Lascia la pelle liscissima! Per pelli secche con couperose.

Scopri di più⇒ qui

6)TRATTAMENTO URTO – Dr. Hauschka – Cura di bellezza viso Pelle Sensibile: trattamento in fiale, da utilizzare di giorno e di notte, dedicato alle pelli sensibili, arrossate e con capillari visibili. Contiene estratti ritmizzati (ovvero dinamizzati come i prodotti omeopatici), di borragine, perla, malachite rosa, camomilla, hamamelis, artemisia e corteccia di quercia. Da provare.

Scopri di più⇒ qui

7)TONICO – Fitocose – Tonico viso per pelle reattiva alla Camomilla: tonico studiato appositamente per lenire ed addolcire i rossori della pelle sensibile, reattiva con tendenza agli arrossamenti. A base di camomilla, liquirizia ed acido ialuronico.

Scopri di più⇒ qui

8)PER IL CORPO – Beltàbios – Crema corpo al Riso: semplice e carinissima questa crema per il corpo, adatta anche per il viso. Con ingredienti azzeccatissimi per lenire la pelle sensibile: estratto di Riso, burro di cacao, olio di jojoba e riso, gamma orizanolo e vitamina E. Adatta a tutti i tipi di pelle.

Scopri di più⇒ qui

Per la pelle che si arrossa consiglio l’uso dell’idrolato di Camomilla (⇒qui) o di Cipresso (⇒qui).

LETTURA CONSIGLIATA: Sette riti di bellezza giapponese (qui)

Ecco ora un elenco di ‘dritte’ per la pelle arrossata:

1) A meno che la pelle non sia veramente molto grassa e/o con acne, è bene orientarsi su prodotti  idratanti e nutrienti (che non significa necessariamente grassi o corposi) per aiutare la cute a ripristinare la barriera lipidica.

2)Le pelli sensibili ed arrossate purtroppo hanno una più alta probabilità rispetto alle altre, di invecchiare precocemente. Bisogna scegliere formulazioni ricche di attivi emollienti ed antiage, ma con un finish asciutto e gradevole, specialmente se la pelle è mista.

3)Prediligere creme che contengono principi attivi naturali e certificati biologici. Verificare che siano presenti le sostanze specifiche per questo tipo di pelle, come ho scritto sopra.

4) Attenzione all’inci name: se è troppo lungo ed elaborato meglio evitare, anche se il prodotto è buono e certificato.

5) Attenzione anche alle creme troppo colorate e profumate. Le pelli sensibili non sono necessariamente allergiche (si tratta di due disturbi diversi) ma certamente non traggono beneficio da profumazioni intense e coloranti o altri additivi.

6) In inverno le pelle sensibili ed arrossate soffrono per le temperature basse: la crema idratante va quindi utilizzata regolarmente, se necessario due volte al giorno, soprattutto se si sta all’aperto. In inverno, quando è molto freddo, sì ad una crema più corposa e protettiva.

7)In estate, manco a dirlo, il sole è il principale nemico: qui il discorso si fa più difficile, perché se si è molto esposti al sole (cosa che andrebbe evitata in generale) diventa d’obbligo l’uso di un solare con fattore di protezione alto. Ma le pelli sensibili non sempre tollerano i filtri chimici (che non sono una botta di salute per nessuno, a dire il vero), e sarebbe preferibile usare quelli fisici, che però non offrono una protezione altissima. Quindi, in aggiunta, sì a cappello, occhiali, ombrello e/o ombrellone.

Vuoi avere una bella pelle?

Scopri la guida!

Leggi la recensione di Verdesativa per pelle secca e screpolata.

Se hai i capillari fragili clicca qui

Scopri l’importanza della frutta oleosa per la pelle

Scopri l’importanza degli acidi grassi per la pelle

Previeni linvecchiamento cutaneo

Questi sono i prodotti che consiglio per la pelle delicata e arrossata.

Li conoscete? Li avete utilizzati?

Lasciate il vostro commento.

Alla prossima!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *