Pelle arrossata: sole, vento, stress e sudore possono essere le principali cause.

Prova i rimedi naturali low cost e i cosmetici che aiutano a riequilibrarla!

Pelle arrossata: i punti più colpiti

Di solito la pelle sensibile è quella più soggetta ad arrossamenti, perchè più vulnerabile agli agenti esterni ed ai tumulti emotivi.

La pelle arrossata può interessare adulti e bambini.

Spesso i neonati soffrono di arrossamenti ed irritazioni cutanee, dovute alla delicatezza della loro pelle, al cambio dei pannolini, ad allergie dovute al lattice di cui sono fatti questi ultimi, ma anche ciucci, palloncini, giocattoli, cerotti, al sudore.

Le zone più compite:

  • Viso
  • Sotto il seno
  • Collo e petto
  • Inguine

Cause e sintomi della pelle arrossata

La pelle può arrossarsi per svariati motivi.

Il più delle volte le cause sono gli agenti atmosferici, oppure le forti emozioni, lo stress, la sudorazione abbondante, acqua della doccia troppo calda, allergie cutanee, orticaria.

I sintomi della pelle arrossata:

  • Arrossamento della pelle
  • Pelle secca, ruvida, screpolata
  • Prurito
  • Irritazione
  • Bruciore

neonato con pelle arrossata

Rimedi della nonna

Pelle arrossata dopo il sole

  • Bagni di acqua fredda
  • Frizionare la pelle con fettine di cetriolo
  • Spalmare yogurt naturale sulla pelle e tenercelo per mezz’ora

Scottature

  • Bianco dell’uovo sbattuto con un cucchiaino di olio di ricino
  • Impacchi di pomodoro fresco direttamente sulle zone colpite
  • Bagno in acqua tiepida e aceto di mele
  • Bicarbonato di sodio e acqua in parti uguali
  • Impacchi di tè freddo molto carico
  • Tamponare la pelle con una patata cruda

Arrossamento da sudore

Per la prevenzione:

  • Passare allume di potassio 3 o 4 volte al giorno sulle parti colpite
  • Tisane di salvia e/o rosmarino (da bere e per fare impacchi)
  • Infuso di foglie di salvia e di fragola (da bere e per fare impacchi)
  • Amido di riso

Crema per pelle arrossata

Quali cosmetici scegliere per questo tipo di cute?

Bisogna tenere d’occhio, come sempre, l’inci name, per trovare un prodotto con ingredienti mirati per questo disturbo e, al tempo stesso, selezionarlo in base alle caratteristiche specifiche della propria cute.

Una pelle sensibile che soffre di arrossamenti può infatti essere secca (molto spesso lo è, o meglio, tende a disidratarsi facilmente, proprio perché la barriera cutanea è più debole), ma molte volte è mista oppure addirittura grassa.

Può presentare capillari fragili e spezzati.

Per la pelle grassa/acneica consiglio sempre di prediligere il gel d’aloe come trattamento lenitivo, difficile che troviate di meglio.

  • Pelle arrossata del viso

Il gel d’aloe è l’ideale per gli arrossamenti del viso, in particolar modo se la pelle è mista o grassa. Lenitivo, idratante, nutriente ed antiage, il gel d’aloe è la panacea per numerosi problemi di pelle (e non solo)

  • Pelle del viso secca e arrossata

Questa crema di Argital è adatta a tutti i tipi di pelle, anche secca e screpolata. Ha un’azione rinfrescante grazie al gel d’argilla verde, agli estratti di Camomilla, Calendula e Achillea, agli oli vegetali con proprietà protettive e lenitive ed agli oli essenziali opportunamente scelti
  • Per il prurito

Ottima crema alla Calendula, dalle proprietà lenitive ed idratanti, per la pelle arrossata ed irritata che provoca prurito. Utile anche per pelli problematiche con dermatite. A base di cera d’api, olio essenziale di limone e rimedi floreali

  • Per la pelle del neonato

Questa meravigliosa crema di Nebiolina a base di Avena è perfetta per lenire e prevenire gli arrossamenti cutanei e le irritazioni da pannolino dei neonati e dei bambini. Semplicissima, leggera e non untuosa

  • Pelle arrossata dal sole

Crema doposole a base di aloe, lenitivo e rinfrescante, burro di Karitè, emolliente, olio di Argan per contrastare l’invecchiamento ed estratto di Calendula idratante. Ottima per lenire le pelli scottate ed arrossate dal sole

Consigli cosmetici per la pelle arrossata

  • A meno che la pelle non sia veramente molto grassa e/o con acne, è bene orientarsi su prodotti  idratanti e nutrienti (che non significa necessariamente grassi o corposi) per aiutare la cute a ripristinare la barriera lipidica
  • Le pelli sensibili che si arrossano facilmente, purtroppo hanno una più alta probabilità rispetto alle altre, di incorrere nell’invecchiamento cutaneo precoce. Bisogna scegliere formulazioni ricche di attivi emollienti ed antiage
  • Prediligere creme che contengono principi attivi naturali e certificati biologici. Verificare che siano presenti le sostanze specifiche per questo tipo di pelle
  • Attenzione all’inci name: se è troppo lungo ed elaborato meglio evitare, anche se il prodotto è buono e certificato
  • Attenzione anche alle creme troppo colorate e profumate. Le pelli sensibili non sono necessariamente allergiche ma certamente non traggono beneficio da profumazioni intense e coloranti o altri additivi
  • In inverno le pelle sensibili ed arrossate soffrono per le temperature basse: la crema idratante va quindi utilizzata regolarmente, se necessario due volte al giorno, soprattutto se si sta all’aperto. In inverno, quando è molto freddo, sì ad una crema più corposa e protettiva
  • In estate, manco a dirlo, il sole è il principale nemico: qui il discorso si fa più difficile, perché se si è molto esposti al sole (cosa che andrebbe evitata in generale) diventa d’obbligo l’uso di un solare bio con fattore di protezione alto. Ma le pelli sensibili non sempre tollerano i filtri chimici (che non sono una botta di salute per nessuno, a dire il vero), e sarebbe preferibile usare quelli fisici, che però non offrono una protezione altissima. Quindi, in aggiunta, sì a cappello, occhiali, ombrello e/o ombrellone

Scopri le creme viso per la pelle sensibile

Questi sono i prodotti che consiglio per la pelle delicata e arrossata.

Li conoscete? Li avete utilizzati?

Lasciate il vostro commento.

Alla prossima!

Come avere una bella pelle