Se hai la pelle mista allora avrai quasi sicuramente dubbi su quali prodotti utilizzare.

Sono dubbi comprensibili, in quanto la pelle del viso mista presenta zone secche e zone grasse contemporaneamente.

Pelle mista: che dilemma!

Quindi sorgono spontanee le domande:

  • Come la idrato?
  • Che ingredienti devono avere le creme?
  • Esiste una crema antirughe per pelle mista?
  • Quali sono i prodotti di make up più adatti a questo tipo di pelle?
  • E se è mista e sensibile?
  • E magari anche con capillari fragili?

Sono domande diverse tra loro, perché la pelle mista è una caratteristica sicuramente più diffusa tra le adolescenti e le giovani donne (ma anche uomini) che hanno bisogno solo di una leggera idratazione e soprattutto di opacizzare le zone grasse, ma non risparmia nemmeno le over 30 e quelle che si avvicinano ai 40.

Inoltre, spesso la pelle mista si presenta anche delicata e arrossata.

Per le over 40 il discorso diventa ancora più difficile perché ad una certa età la pelle ha bisogno anche di un trattamento antiage, oltre che idratante e purificante.

⇒Se hai questo tipo di pelle, ricorda di fare una periodica pulizia del viso.

Quali attivi usare per questo tipo di pelle?

Intanto non dovresti farti mancare creme a base di acido salicilico e glicolico o altre sostanze funzionali contro le impurità.

L’acido salicilico puoi applicarlo su tutto il viso o solo sulle impurità, l’acido glicolico ti servirà per levigare ed eliminare eventuali macchie dei brufoli.

L’acido glicolico serve anche per idratare la pelle in profondità.

Usa i prodotti a base di questi acidi di sera, come trattamento curativo su tutto il viso.

Al mattino, invece, conviene utilizzare due prodotti diversi per idratare il viso e come base trucco: un umettante per tutto il viso, un idratante con quota grassa (cioè una crema leggera) solo sulle zone secche.

Oppure puoi certamente usare una sola crema idratante, leggera e non untuosa.

Osserva sempre la reazione della tua pelle.

La pelle mista, si sa, è capricciosa e variabile: a volte è più secca, a volte più impura.

Impara a conoscerla, osservandola giorno per giorno: una strategia efficace è quella di usare le materie prime come il gel d’aloe ed il burro di karitè da aggiungere alle creme in base al risultato che vuoi ottenere.

Se hai bisogno di rendere la crema meno corposa “tagliala” con il gel d’aloe, se, al contrario, hai bisogno di più nutrimento, aggiungi del burro di karitè puro.

Preferisci, ovviamente, prodotti naturali ed ecobio, privi di ingredienti comedogeni, come siliconi e petrolati.

Scopri  i prodotti consigliati dall’Ayurveda

Come avere una bella pelle

Prodotti consigliati per la pelle mista

  • Umettante

Fitocose – Jalus Fluido Equilibrante e’ il primo Jalus nato in casa Fitocose, quello “basic”. Contiene Acido jaluronico, che idrata in profondità e rimpolpa il viso, e Aloe che rinfresca e lenisce. E’ un “signor” umettante, adatto per le zone del viso più lucide e impure (zona a T). Si può stendere su tutto il viso prima della crema, oppure usare da solo se proprio non tollerate le creme. Non ha quota grassa, adatto per pelli miste e grasse

  • Crema pelle mista

Italchile – Crema Elicrisia Purity: di questa crema ho provato di recente un campioncino che mi è piaciuto. E’ una crema a base di Elicriso, dalle spiccate funzionalità cosmetiche, dalla consistenza morbida: stesa sulla pelle, risulta leggera ma idratante. Adatta per chi sente il bisogno di purificare ma anche di idratare. Contiene, infatti, oltre ad attivi sebonormalizzanti (salvia, hamamelis, elicriso, caffè verde), anche agenti più idratanti ed antiage, (come rosa mosqueta, olio di sesamo, acido ialuronico)

  • Tonico

Un buon tonico astringente ed equilibrante è quello che ci vuole per il trattamento della pelle mista. Questo è a base di Alchemilla e Hamamelis, due piante dalle proprietà sebo-normalizzanti e lenitive. Formulato anche con aloe e olio essenziale di Arancio Dolce. Si tampona sul viso dopo la detersione e prima della crema idratante

  • Maschera viso pelle mista

Una maschera ideale per la pelle mista, perchè purifica senza risultare troppo aggressiva. A base di argilla bianca ed argilla verde, è formulata con estratto di Olmaria, dalle proprietà schiarenti, yogurt, acqua di Camomilla romana, glicerina, bisabololo, olio di Rosa Rubiginosa ed estratto di Giglio, ad azione levigante e rinfrescante. Molto equilibrata, ben fatta ed originale!

  • Cipria

Declinata in tre tonalità, questa cipria è formulata con pigmenti minerali. In polvere compatta, comoda e pratica per i ritocchi anche fuori casa, risulta leggera sulla pelle ma efficace per contenere la lucidità della zona a T. Contiene ingredienti opacizzanti, ma anche emollienti per non causare l’effetto “infarinato”, nonchè lenitivi

  • Fondotinta pelle mista

Fondotinta in polvere “bio mineral”, adatto a pelli miste-grasse, soprattutto nelle stagioni più calde. Come fondotinta minerale, è molto ben fatto, perchè contiene anche ingredienti emollienti, non ha talco, nè profumo. Ha un finish setoso e vellutato. Con estratto di Amaranto, olio di Semi di Mirtillo e amido di riso. Ottimo prodotto

Scopri i detergenti per la pelle mista

Da leggere: creme viso per pelle mista

Hai già provato qualche prodotto per la pelle mista tra quelli elencati?

Fammi sapere, alla prossima! 😉

Come avere una bella pelle