La pelle secca è un tipo di pelle particolarmente delicato e vulnerabile.

Quali sono le cause e le caratteristiche di questo tipo di pelle?

Caratteristiche della pelle secca

Questo tipo di pelle è generalmente di grana sottile e delicata, con una superficie compatta e senza pori dilatati.

Ha la fortuna di non essere soggetta ad acne ed impurità, ma spesso “tira”, si screpola e le rughe sono presto visibili.

A differenza della pelle grassa e similmente alla pelle sensibile, infatti, la pelle secca invecchia prima.

La pelle secca si presenta:

  • Avvizzita
  • Sottile
  • Fragile
  • Ruvida e screpolata
  • Disidratata (per mancanza di acqua)
  • Alipidica (per mancanza di grassi)

I sintomi più comuni

  • Secchezza e ruvidità
  • Prurito
  • Sensazione di pelle “che tira”
  • Rughe precoci
  • Colorito opaco e grigiastro
  • Sensibilità
  • Facilità alle irritazioni
  • Facilità agli arrossamenti

La secchezza può interessare la pelle di tutto il corpo, in particolar modo il viso e le gambe, dove sono presenti una minore quantità di ghiandole sebacee.

Scopri i rimedi per la pelle arrossata

Pelle secca e pelle disidratata

Pelle secca e pelle disidratata non sono la stessa cosa.

Una pelle disidratata può essere persino grassa, in quanto le cause della disidratazione non sono le stesse.

Esiste una disidratazione superficiale ed una disidratazione profonda.

  • Disidratazione superficiale

E’ causata dall’incapacità delle cellule dello strato corneo di trattenere l’acqua che gonfia la cheratina e che è accelerata dall’aria secca. Questa disidratazione superficiale è tanto più forte quanto più sottile è lo strato corneo (è il caso delle pelli fini).

Le cellule superficiali si squamano, la pelle si screpola, diventa rugosa e secca.

  • Disidratazione profonda

E’ causata da fattori organici interni e di conseguenza può riguardare tutti i tipi di pelli, comprese quelle grasse e impure.

E’ caratterizzata da un rinsecchimento progressivo in profondità dello strato corneo.

A lungo andare, la pelle perde la sua flessibilità ed elasticità, tende ad inspessirsi e a riempirsi di rughe.

E’ bene prendere al più presto dei provvedimenti contro queste due forme di disidratazione, perchè sono fra le cause più importanti, non solo dell’invecchiamento della pelle, ma dell’indebolimento dei tessuti e, di conseguenza, della comparsa delle rughe.

Il coefficiente di idratazione è un fenomeno caratteristico dell’invecchiamento: la pelle di un bambino contiene circa il 70% di acqua, quella di una persona anziana circa il 50%.

Le cause della pelle secca

La pelle secca ha poco sebo che la difenda dalle aggressioni esterne.

Per questo spesso è anche sensibile.

O meglio, a lungo andare, può diventare sensibile proprio a causa della progressiva disidratazione cui va incontro.

Una pelle disidratata è una pelle fragile, esposta più delle altre agli agenti atmosferici, ai tumulti emotivi, all’invecchiamento cutaneo, alle rughe.

Di solito (che non vuol dire sempre), la pelle secca caratterizza le persone con pelle e capelli chiari.

Le cause della pelle secca sono molteplici e diverse.

Le principali, comunque, sono:

  • Ormonali (menopausa e andropausa)
  • Genetiche
  • Circolazione difettosa
  • Lavaggi frequenti
  • Uso di prodotti inadeguati e aggressivi
  • Scarsa idratazione (interna ed esterna)
  • Ghiandole sebacee poco attive
  • Ridotta umidità ambientale
  • Eccessiva esposizione al sole e al freddo
  • Alimentazione scorretta
  • Carenza di vitamina A
  • Malattie cutanee
  • Abuso di alcol e/o fumo
  • Contraccettivi ormonali
  • Allergie cutanee
  • Diabete
  • Farmaci.

ragazza pelle secca

Un problema molto femminile

La pelle secca è diffusa soprattutto tra le donne, sia giovani che mature.

Le ventenni con pelle mista e grassa che lamentano questo disagio abusano, in realtà, di trattamenti per brufoli e punti neri, senza reidratare accuratamente la pelle.

Le 30/40enni, invece, si ritrovano in questo stato sia per il tempo che passa (la pelle, com’è noto, con l’età tende a diventare più secca e sensibile), ma anche a causa di trattamenti cosmetici sbagliati, ad esempio creme con siliconi, petrolati ed altre sostanze poco benefiche per la pelle, che ‘fingono’ di idratare e nutrire, ma in realtà soffocano l’epidermide.

Beauty routine per la pelle secca

L’obiettivo dei trattamenti per la pelle secca è restituirle l’idratazione profonda ed il suo naturale manto idrolipidico.

E’ bene trattare questo tipo di pelle anche come se fosse sensibile: proteggendola, nutrendola, addolcendola.

In concreto:

  • Usa un detergente delicato e surgrassato con oli
  • Evita il sapone
  • Non lavarti eccessivamente
  • Utilizza sempre acqua tiepida
  • Struccati con latte o crema detergente
  • Usa un tonico addolcente e senza alcol
  • Utilizza idrolati di malva, camomilla, fiori d’arancio
  • Fai impacchi di aloe e cetriolo
  • Utilizza gli oli puri sul viso
  • Idratati ogni giorno con prodotti specifici
  • Fai una maschera all’argilla bianca per pelle secca

Altri consigli per la pelle secca

  • Proteggi la pelle secca: utilizza un solare bio con un spf almeno di 20
  • Proteggila anche dal vento e dagli sbalzi di temperatura
  • Utilizza un umidificatore nella stanza dove dormi
  • Usa più volte al giorno un’acqua idratante
  • Fai esercizio fisico all’aperto
  • Segui una dieta ricca di grassi vegetali
  • Utilizza make up naturale ed ecobio specifico per pelle secca.

Evita:

  • Scrub troppo granulosi
  • Detergenti aggressivi
  • Maschere a base di argilla verde
  • Prodotti astringenti.

Da leggere: creme viso per la pelle secca

Prodotti utili per la pelle secca e disidratata

  • Latte detergente per la pelle secca

A base di aloe idratante, olio di Melograno antiossidante, burro di karitè emolliente ed olio di girasole, questo latte detergente è adeguato per detergere e struccare la pelle secca e disidratata

  •  Mousse detergente

Adorabile questa mousse detergente alla malva! Questa pianta è particolarmente indicata per la pelle secca e sensibile, grazie alle sue proprietà emollienti e lenitive. E’ formulata anche con fiordaliso, calendula ed elicriso

  •  Idrolato ai Fiori d’Arancio

Specifico per la pelle secca, l’idrolato ai fiori d’arancio è un vero “must” per la pelle arida e non più giovanissima. Vanta proprietà rigeneranti, tonificanti e lenitive. Si può usare in ogni momento della giornata

  •  Crema solare

Protezione solare alta ideale per pelle secca e sensibile. E’ utile per schermare la pelle dai raggi solari che la colpiscono in ogni momento dell’anno. Ricca e densa, è formulata con ingredienti anti-invecchiamento

E’ tutto sulla pelle secca!

Come curi questo tipo di pelle?

Attendo consigli e suggerimenti, alla prossima!

Come avere una bella pelle