Biocosmesi…e non solo

Rimedi naturali per i brufoli: review di Tea Natura – Crema Purificante

Rimedi naturali per i brufoli: la crema purificante di Tea Natura

I rimedi naturali per i brufoli sono numerosi e, di solito, risultano efficaci.

In questo articolo recensirò la Crema purificante di Tea Natura (compra qui) ed elencherò alcuni rimedi generici, che possono essere utili per tutti, anche se ogni caso è unico e andrebbe trattato individualmente.

I brufoli sono una “piaga” per molte persone: adolescenti in primis, ma non risparmiano gli adulti, anche dopo i 40 anni.

Come nei casi della pelle mista e grassa (di solito interessano questo tipo di pelle), le cause sono molteplici e spesso individuali.

Alla base vi sono di solito predisposizione costituzionale e disturbi ormonali, ma l’alimentazione, lo stress, l’inquinamento ed in genere lo stile di vita giocano un ruolo importantissimo.

In ultimo, c’è la questione cosmetici: l’utilizzo di prodotti inadatti al proprio tipo di pelle (di solito troppo grassi e corposi), pieni di siliconi, petrolati ed altre sostanze comedogene, può certamente favorire la comparsa di brufoli e pustole.rimedi naturali brufoli

Vuoi avere una bella pelle?

Scopri la guida!

Qualche volta il passaggio alla cosmesi eco bio risolve definitivamente la questione.

Per il trattamento dei brufoli, potete fare riferimento agli articoli sulla pelle grassa, mista, impura e lucida già presenti nel blog.

Qui aggiungo:

1) I brufoli bianchi e quelli rossi indicano situazioni diverse: i primi sono rivelatori di un eccesso di sebo dovuto a diverse cause, i secondi (di solito sono piccoli, fitti e concentrati in un punto preciso) possono manifestare, invece, una infiammazione locale oppure l’intolleranza a qualche cibo. Approfondite;

2)Non vi dico di non schiacciare i brufoli bianchi, perchè sono orrendi. Io lo faccio spesso, ma mi lavo sempre le mani, uso un fazzoletto e poi disinfetto la zona. Fate uscire tutto il pus ed il siero trasparente, poi lavate e disinfettate;

3)Non toccatevi il viso se avete i brufoli: in questo modo trascinereste i batteri presenti sui brufoli nelle zone del viso intatte, peggiorando la situazione;

4) Come ho scritto negli altri articoli, se scegliete di curarvi con gli acidi, usate prima il salicilico: questo acido sfiamma le zone interessate dai brufoli e ne accelera la guarigione. Inoltre pulisce la pelle, esfoliandola leggermente e prevenendo la comparsa di altri foruncoli. Il glicolico, invece, serve ad eliminare eventuali macchie e cicatrici post-brufolo;

5) Quando avete molti brufoli, evitate il fondotinta liquido, non fa altro che impedire alla pelle di respirare. Optate per un fondotinta minerale oppure per un compatto cipriato;

6)Potete usare gli oli essenziali per curare i brufoli: ottimi il Tea Tree Oil (eccezionale antibatterico oltre che prodotto versatile), l’olio essenziale di Lavanda, l’olio essenziale di Limone, l’olio essenziale di Salvia (ottimo anche per l’ipersudorazione). Potete usare anche alcune gocce di limone sui singoli brufoli (ma brucia un pò).

7)Un altro ottimo rimedio è frizionare la pelle con delle fettine di cetriolo. Evitate invece di applicare il dentifricio.

8)Eseguite una pulizia del viso almeno 1 volta al mese.

Per quanto riguarda i cosmetici da utilizzare, vi segnalo, come da titolo, una crema che ho usato ultimamente (avendo io la pelle mista con qualche impurità), con azione purificante e calmante: proprio quello che ci vuole per una pelle con brufoli.

Si tratta della Crema Purificante di Tea Natura alla Bardana, Alloro e Camomilla. (⇒compra qui)

Ecco l’inci name: AQUA; GLYCERIN; CETEARYL ALCOHOL; GLYCINE SOJA OIL; VITIS VINIFERA SEED OIL; PANTHENOL; BUTYROSPERMUM PARKII BUTTER; GLYCERYL STEARATE; XANTHAN GUM; SODIUM STEAROYL LACTYLATE; CAPRYLOYL GLYCINE; CINNAMOMUM ZEYLANICUM BARK EXTRACT; ARCTIUM LAPPA ROOT EXTRACT; URTICA DIOICA LEAF EXTRACT; COPPER GLUCONATE; ZINC GLUCONATE; MAGNESIUM ASPARTATE; TOCOPHEROL; SARCOSINE; BISABOLOL; CHAMOMILLA RECUTITA FLOWER EXTRACT; LAURUS NOBILIS LEAF EXTRACT; ROSMARINUS OFFICINALIS LEAF EXTRACT; CITRUS NOBILIS OIL; CITRUS AURANTIUM DULCIS PEEL OIL; SODIUM DEHYDROACETATE; SODIUM BENZOATE; ETHYLHEXYLGLYCERIN; HELIANTHUS ANNUUS SEED OIL; CHONDRUS CRISPUS POWDER; GLUCOSE;LACTIC ACID; d-LIMONENE; LINALOOL.

Ho deciso di acquistare questa crema perchè ritengo che sia ben formulata: pur non essendo specificato, trovo che sia adatta ad una pelle, oltre che mista ed impura, anche sensibile e delicata. Ha anche un’azione emolliente ed antiage.rimedi naturali brufoli

Tra i primi attivi, troviamo infatti l’olio di Soia Selvatica, particolarmente interessante dal punto di vista cosmetico per la sua frazione insaponificabile (come il burro di karitè) e la presenza di acidi grassi saturi, preziosi per la pelle.

C’è poi il burro di Karitè, con la sua nota azione antiage.

Gli ingredienti ‘chiave’ per la pelle mista con impurità sono la Bardana e l’Alloro, che in sinergia tra loro purificano la pelle.

Altri attivi astringenti sono: l’Ortica (particolarmente efficace in sinergia con l’Alloro), il Rosmarino e la Cannella. Presente anche lo Zinco, indicato per le pelli impure e alcuni oli essenziali mirati.

Per lenire la pelle mista/grassa (che spesso è sensibile anche solo per i trattamenti purificanti che subisce) sono stati usati la Camomilla, il Bisabololo e l’olio di Vinaccioli che ha una buona azione sul microcircolo.

Una cremina davvero carina e completa, dotata di una confezione con pratico ed igienico dosatore.

La crema si presenta di media corposità; ha un profumo delicato e naturale. Io ci sento particolarmente quello dell’alloro.

Si stende ed assorbe velocemente, senza lasciare patine di unto o sensazione di appiccicume.rimedi naturali brufoli

Lascia la pelle idratata e fresca.

Di solito la utilizzo come base trucco, ma l’ho usata anche come crema notte, in presenza di maggiori impurità.

Per le pelli miste, è perfetta per le mezze stagioni, con temperature più rigide è necessario utilizzare un prodotto più corposo sulle zone secche.

Ma se avete la pelle grassa e/o unta, va bene su tutto il viso anche con il freddo.

Come crema notte, si può utilizzare sempre, perchè aiuta a pelle a purificarsi e rigenerarsi durante il sonno.

Nel complesso è una crema completa ed equilibrata, adatta a tutti i tipi di pelle, tranne quelle molto secche e rugose, che necessitano di prodotti con una marcia in più, ovviamente.

Vuoi avere una bella pelle?

Scopri la guida!

Se hai la pelle grassa vai qui

Se hai la pelle mista vai qui

Se hai la pelle impura vai qui

Se hai la pelle lucida vai qui

Conoscete questa crema purificante?

Dite la vostra, alla prossima! 😉

6 pensieri su “Rimedi naturali per i brufoli: review di Tea Natura – Crema Purificante

  1. Sunrice

    Buon sabato bella,
    almeno sui brufoli la natura con me è stata clemente:-)
    Poi, da quando sono passata ai cosmetici ecobio o con buon Inci,ne soffro ancora meno…al massimo un paio “in quei giorni” o se sgarro con il cibo, ma nulla di che.
    Questa linea di Tea Natura ho avuto modo di vederla martedì scorso dal vivo in una bioprofumeria dove acquisto e, per quanto la crema che dici tu non la vedo proprio adatta a me,ci sono altri prodotti che mi ispirano tanto….Arriverà il loro turno di acquisto!!
    Grazie delle info sui brufoli,curiosissima di leggere le tue prossime novità:-)

    Un bacione e buon week end:-))

    1. pauline Autore dell'articolo

      Eccoci, grazie a te per il commento! 🙂

      Per la tua pelle secca e sensibile non è adatta questa crema..direi che ci sono altre buone scelte da fare.
      Anche per me i brufoli sono ormai una rarità, soprattutto da quando mangio in modo più naturale. Poco prima del ciclo qualcuno fa capolino, ma lo stermino subito 😀
      I cosmetici bio fanno la loro parte.

      A presto 🙂

    1. pauline Autore dell'articolo

      Ciao Country Rose!
      Devo dire che si comporta bene: se la uso al mattino e magari non fa molto freddo, esco, cammino molto ecc.., alla sera comunque trovo una lievissima lucidità nella zona a T.
      Diciamo che è accettabile, considerando che si tratta comunque di una crema che contiene burro di karitè.
      Se la uso prima di dormire, al mattino mi sveglio con la pelle abbastanza mat.
      Se hai la pelle mista direi che va benone per la stagione invernale 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *