I capelli grassi hanno bisogno di shampoo formulati con ingredienti ecobio, naturali, delicati e dermo-compatibili.

Ecco un elenco di prodotti con buon inci e certificazione biologica per il cuoio capelluto grasso.

I capelli grassi, a dispetto di quel che si crede generalmente, non hanno bisogno di lavaggi troppo “strong”, ma di essere detersi in maniera gentile, con prodotti appositamente studiati per trattare la cute grassa ed untuosa.

Anche in questo caso, quindi, è bene scegliere shampoo con tensioattivi ecobio e delicati ed attivi botanici con proprietà astringenti, purificanti e sebo-regolatrici.

Non deve nemmeno mancare qualche ingrediente condizionante ed idratante per non rischiare di irritare il cuoio capelluto e di seccare troppo le lunghezze che, non di rado, si presentano, al contrario, secche e crespe.

Ecco i principali e più utilizzati attivi naturali da rintracciare in uno shampoo ecobio:

  • Argilla: sebo-assorbente, astringente
  • Tea Tree, Neem: dermo-purificanti
  • Aloe: purificante, lenitivo
  • Limone, Lavanda, Bardana, Betulla: sebo-regolatori
  • Menta, Eucalipto: rinfrescanti
  • Salvia: astringente
  • Oli essenziali: antisettici, purificanti
  • Ortica: re-mineralizzante

Da leggere: rimedi naturali per capelli grassi

Shampoo per capelli grassi con buon inci

Ecco una lista di shampoo ecobio per affrontare il problema dei capelli grassi in maniera naturale:

  • Shampoo alla Salvia

Shampoo formulato con molta cura per detergere i capelli grassi, con tensioattivi delicati, fitocheratina, argilla bianca, aloe, glicerina, olio di girasole, idrolati di salvia e menta, ortica, oli essenziali di benzoino, limone, lavanda e cedro, oleolito di timo e persino rimedi floreali di sage, peppermint e chicory. Carinissimo e funzionale.

  • Shampoo per capelli grassi con forfora

Shampoo con ottimo rapporto qualità/prezzo, a base di Salvia e Ortica, piante astringenti e dermo-purificanti, particolarmente efficaci per il trattamento dei capelli grassi. Senza solfati e con piroctone olamine, attivo specifico per contrastare la forfora.

  • Shampoo crema purificante

Uno shampoo per capelli grassi con forfora, ideato secondo lo stile di Verdesativa, con olio di Canapa e l’ottima argilla bianca, delicata e sebo-assorbente, acqua marina, alghe, fitocheratina e diverse piantine (viola, echinacea, equiseto, edera, iperico, ginseng, menta, salvia) Con tensioattivi delicati, lava senza aggredire il cuoio capelluto. Bello shampoo, davvero originale.

  • Shampoo Ortica Betulla Rosmarino

Shampoo semplice ma con tutti gli attivi giusti per contrastare l’eccessiva formazione di sebo. Con tensioattivi medio-delicati, estratto di yucca, ristrutturante, oli essenziali di Betulla, Ortica e Rosmarino, che assicurano azioni dermo-purificante, sebo-equilibrante, antisettica. Per capelli molto grassi.

  • Shampoo Concentrato Purificante

Shampoo con un tensioattivo abbastanza lavante ed altri delicati, molti attivi che regolano la seborrea:  estratti di bardana, edera, ginepro e betulla in sinergia con Alpaflor® Alp-sebum®, un principio funzionale brevettato ad azione seboregolatrice e anti infiammatoria. Profumato con oli essenziali adatti ai capelli grassi (Eucalipto e Menta). Molto bello.

  • Shampoo Abete Bianco e Rosmarino

Shampoo ricchissimo di attivi funzionali per il trattamento dei capelli grassi ed oleosi. A base di estratti di Abete Bianco e Cisteina, dalle proprietà sebo-equilibranti, Bardana, Rosmarino e Tea Tree, Tea Tree Oil, Mentolo rinfrescante, fitocheratina ed acido glicolico esfoliante. Uno shampoo moderno e completo.

  • Shampoo all’Argilla Bianca

Shampoo semplice ed essenziale, molto gradito ai capelli grassi. A base di argilla bianca, ottima per assorbire il sebo in eccesso ed al tempo stesso delicata sulla cute, estratti di Ortica e Betulla, re-mineralizzante e purificante ed olio essenziale di Lavanda, antisettico. Shampoo da manuale, ben fatto.

Shampoo Grassi e Forfora - Argilla Bianca
Da  leggere: shampoo ecobio
Avete altri shampoo bio per capelli grassi da segnalare?
Scriveteli nei commenti, grazie!
Grazie per l’attenzione, alla prossima!