Biocosmesi…e non solo

Shampoo ecobio: Tea Natura – Shampoo Doccia all’Argilla (review)

Lo shampoo ecobio formulato con l’argilla e adatto a tutti i tipi di capelli

Se cerchi uno shampoo ecobio con un buon rapporto qualità prezzo quello all’argilla ghassoul di Tea Natura potrebbe fare al caso tuo!

Delicato ma lavante, adatto sia ai capelli grassi che a quelli bisognosi di cure.

Bentornati! 😀

Oggi vi parlo di uno shampoo ecobio che sto usando dal periodo natalizio.

Si tratta di uno shampoo ecobio particolare.

Particolare perchè è a base di argilla Ghassoul (o Rhassoul), un’argilla estratta dalle montagne del Marocco. shampoo ecobio

L’argilla Ghassoul (ghassoul in arabo significa “lavare”) è utilizzata sin dai tempi antichi dalle donne orientali per lavare i capelli ed il corpo.

E’ un pò diversa dalla classica argilla verde e dalle altre che conosciamo.

E’ un’argilla saponifera (contiene cioè sapone), ha proprietà detergenti e purificanti sia per il corpo che per i capelli.

A differenza di altre argille, è molto delicata, non secca, è lenitiva.

Possiede anche proprietà antiforfora.

Per la pelle, l’argilla Ghassoul vanta proprietà nutrienti, ammorbidenti, rimineralizzanti ed antietà.

L’argilla Ghassoul si riconosce anche dal tipico colore, lo definirei fango, tra il verde ed il marrone.

Molti marchi ecobio realizzano linee cosmetiche a base di questo tipo di argilla.

Tra queste, Tea Natura, di cui ho voluto provare assolutamente lo Shampoo Doccia al Ghassoul di cui parlano veramente molto bene.

Scopri di più⇒qui

L’inci (quello riportato su Macrolibrarsi è lievemente diverso da quello trovato sul flacone, lo hanno cambiato di recente): Aqua, Caprylyl/Capryl Glucoside, Bentonite, Moroccan Lava Clay, Lauramidropropyl Betaine, Disodium Laureth Sulfosuccinate, Dosium Lauroyl Glutamate, Sosium Lauroyl Sarcosinate, Lactic Acid, Olea Europea Leaf Extract, Cinnamomum Zeylanicum Extract, Citrus Lemonum Peel extract, Hydratis Canadensis Root Extract, lavandula Angustifolia Extract, Mentha Piperita Extract, Origanum Vulgare Extract, Rosmarinus Officilnalis Extract, Thymus Vulgaris Extract, Amyris Balsamifera Oil, Cinnamomum Cassia Extract, Citrus Arantium Amara Extract, Citrus Arantium Dulcis Oil, Melaleuca Alternifolia Leaf Oil, Santalum Album, Linalool, D-Limonene, Geraniol

Come vedete, questo shampoo ecobio contiene una buona quantità di argilla, sia quella classica che il Ghassoul, abbinata ad una serie di tensioattivi, per la maggior parte delicati, tranne il Disodium Laureth Sulfosuccinate, che è un pò uno scivolone di Tea Natura: è un tensioattivo segnalato con pallino giallo, nulla di grave, ma potevano farne a meno.

Da tenere presente che Tea Natura non è un’azienda certificata biologica, quindi pur essendo generalmente affidabile, è sempre bene ri-controllare gli inci name dei suoi prodotti.

⇒LETTURA CONSIGLIATA: Curarsi con l’argilla (qui)

shampoo ecobio

Contiene poi estratto di olio d’oliva e tutta una serie di piante officinali e oli essenziali molto carini, purificanti, riequilibranti e deodoranti (alcuni di questi sono però segnalati con pallino rosso perchè potenzialmente allergenici, quindi attenzione).

Una formulazione sicuramente diversa ed interessante, con tanti attivi carini e potenzialmente funzionali.

La mia esperienza con questo prodotto è stata, fino a questo momento, positiva, sia usandolo come shampoo che come docciaschiuma.

La consistenza di questo shampoo ecobio, come si può ben immaginare, è anch’essa particolare: è compatta e “gellosa”, di color verde trasparente, con microparticelle solide di colore marrone.

La difficoltà sta nel far uscire lo shampoo dal flacone, soprattutto quando è arrivato a metà 😀

Inizialmente si può avere qualche problema tecnico: vi consiglio di agitare con forza la bottiglietta e dosarlo dopo aver svitato il tappo, senza temere fuoriuscite improvvise.

Una volta presa confidenza con questa tecnica, avrete subito il vostro shampoo sulla mano 😉

Eventualmente potete aggiungere un pò d’acqua per renderlo più liquido ed aiutarne la fuoriuscita.shampoo ecobio

Lo shampoo fa abbastanza schiuma (meno di quelli tradizionali) ed ha un profumo che mi risulta gradevole (sostanzialmente di un mix di oli essenziali).

Da uno shampoo ecobio all’argilla ci si aspetterebbe un lavaggio anche troppo incisivo e sgrassante.

Invece, proprio grazie alle particolari caratteristiche dell’argilla Ghassoul, la detergenza risulta efficace ma delicata.

Insomma, è uno shampoo equilibrato, che mi sento di consigliare sia a chi ha i capelli grassi che a chi ha i capelli più secchi e rovinati.

Ha una buona azione antiforfora e lenitiva: quando uso questo shampoo ecobio, infatti, non avverto mai prurito nè la fastidiosa polverina bianca che ogni tanto viene a trovarmi.

Lo escluderei solo per chi ha i capelli veramente molto grassi ed unti, anche se so di persone con questo tipo di capelli che si sono trovate bene.

Ho sperimentato anche l’azione nutritiva dell’argilla Ghassoul: questo shampoo ecobio rende, infatti, i capelli molto morbidi e lucidi!

Scopri di più⇒qui

Un altro effetto molto bello di questo prodotto (caratteristico anche delle altre argille e delle polveri in generale, come l’hennè), è il volume che dona ai capelli!

Volume e morbidezza: un binomio non facile da raggiungere, ma questo shampoo ci riesce! 😉

La durata del capello pulito è discreta (2-3 giorni circa), pari a quella di altri shampoo.

Non rivoluzionaria, certo, ma la durata del capello pulito, si sa, dipende da un sacco di fattori…

Per quanto riguarda l’uso come Docciaschiuma, questo prodotto mi ha veramente sorpreso!

Lascia la pelle liscissima e morbida e delicatamente profumata.

Non secca, anzi, la pelle risulta morbida e idratata.

Lo stesso effetto, comunque, l’ho ottenuto anche utilizzando il Ghassoul puro, mescolato alla sola acqua.shampoo ecobio

Credo, quindi, che valga la pena tenere questo Shampoo Doccia ecobio nel proprio “parco cosmetici”! 😉

Aggiornati gratis: iscriviti al Blog!

Vuoi una bella pelle?

⇒Scopri la guida!

Conoscete l’argilla Ghassoul?

Avete mai usato questo Shampoo Doccia di Tea Natura?

Alla prossima! 😉

4 pensieri su “Shampoo ecobio: Tea Natura – Shampoo Doccia all’Argilla (review)

  1. Sunrice

    Buongiorno Pauline,
    trovo utilissima la tua dettagliata review poichè questo è un altro prodotto che mi”chiama” da tanto tempo e prima o poi sarà mio!
    Come ti scrissi nel post sulle argille,io il ghassoul lo adoro perchè su di me ha dato bei risultati sin dal primo utilizzo,a differenza di molte ragazze che so rapportarsi con difficoltà al prodotto.
    Ad oggi ho provato quello che mia madre mi ha portato direttamente dal Marocco,in polvere,sia come maschera viso che sui capelli e,poichè l’ho terminato,voglio ricomprarlo sia in polvere,sia in questa versione già miscelata,comoda e arricchita.
    Di Tea ho appena terminato la shampoo per lavaggi frequenti ed il balsamo e mi sono trovata abbastanza bene,per cui sono certa che anche questo mi conquisterebbe.

    Leggo sempre recensioni solo positive sul prodotto e aver conosciuto anche il tuo parere mi tranquillizza e invoglia ancor di più….dritto dritto in wish list tra i papabili acquisti futuri….Grazie come sempre e buona giornata.

    Smackkkkkk:-***

  2. pauline Autore dell'articolo

    Ehi bella, grazie a te! 🙂
    A me è piaciuta sia l’argilla che lo shampoo-doccia, l’argilla la preferisco come trattamento pre-shampoo, ma non al posto dello shampoo, diciamo che rinforza l’azione dello shampoo stesso, soprattutto per la forfora.
    Sulla pelle come docciaschiuma l’ho apprezzato tantissimo, prossimamente proverò a fare delle maschere..;-)
    Anch’io avevo letto recensioni molto positive di questo prodotto, anche se a dirla tutta qualcuna con il tempo aveva cambiato idea..vedremo come si comporterà a lungo andare, al limite farò un aggiornamento.
    Poi, si sa, è tutto molto soggettivo…
    Buona giornata a te e a presto! 😀

  3. Sunrice

    Scusami Pau,so che non è opportuno commentare quà, ma su FB come sai non posso….ho appena letto con MOLTA ATTENZIONE il tuo post sul diritto di invecchiare e dovevo assolutamente stringerti la mano….Sappi che ti stimo,per quello che scrivi e per come lo scrivi…forse hai ragione tu,siamo anime piuttosto affini….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *