Lo shampoo senza sls per lavaggi delicati

Utilizzare uno shampoo senza sls è la tua priorità se hai i capelli secchi e delicati.

Scopri di più su questo tipo di shampoo e prova tutte le alternative.

Lo shampoo senza sls è un tipo di shampoo molto delicato, formulato con tensioattivi addolcenti.

E’ un tipo di detergente quasi introvabile nella grande distribuzione, mentre è, di norma, diffuso nel panorama della cosmesi naturale e biologica.

Vuoi avere una bella pelle?

⇒Scopri la guida!

shampoo senza sodium lauryl sulfate

Sls: il tensioattivo più usato negli shampoo (e non solo)

Per Sls si intende il Sodium Lauryl Sulfate, ovvero un tensioattivo anionico frequentemente utilizzato nei detergenti e negli shampoo (ecobio), insieme allo Sles (Sodium Laureth Sulfate), non ecobio.

Non essendo lo Sles un tensioattivo ecobio, è chiaro che se si sceglie un prodotto naturale e biologico, questa sostanza non dovrebbe essere presente (dico dovrebbe, perchè tutto può accadere in questo strano mondo).

Lo Sles è un tensioattivo che presenta queste caratteristiche:

  • Molto lavante e schiumogeno
  • Mediamente inquinante (è di derivazione petrolifera)
  • Molto economico
  • Facilissimo da utilizzare.

Avete capito perchè i formulatori ci si buttano a pesce?

Tuttavia, non è l’unico tensioattivo ad essere aggressivo e potenzialmente irritante per la pelle ed il cuoio capelluto.

Anche alcuni tensioattivi utilizzati nella cosmesi ecobio possono avere questi spiacevoli effetti collaterali.

Mi riferisco, appunto, allo Sls (Sodium Lauryl Sulfate), tensioattivo “verde” ma piuttosto lavante, così come l’Ammonium Lauryl Sulfate che è il più aggressivo di tutti.

Sls e Sles: quando evitarli?

Se la vostra pelle è secca, delicata, sensibile, se soffrite di forfora secca e di irritazioni al cuoio capelluto, sicuramente l’utilizzo di questo genere di tensioattivi peggiora la situazione.

In alcuni casi, sono proprio queste formulazioni a causare i problemi!

Meglio preferire tensioattivi più delicati.

Potete scegliere questo genere di tensioattivi solo in caso di pelle o capelli molto grassi e con forfora grassa, ma non utilizzateli in modo continuativo.

shampoo senza sls poca schiuma

Quali tensioattivi scegliere in alternativa?

Esistono, per fortuna, tensioattivi più delicati di quelli appena elencati.

Tra gli stessi anionici, troviamo, ad esempio:

  • Sarcosinati
  • Sulfosuccinati
  • Acilglutammati.

Ma i più delicati sono i tensioattivi anfoteri e non ionici.

Tra i primi, troviamo la famosa Cocamidopropyl Betaine, che addolcisce la maggior parte dei tensioattivi più “strong”.

Tra i secondi, i più dolci sono certamente gli alchil glucosidi, utilizzati molto spesso nella cosmesi per bambini.

Shampoo senza Sls e Sles: consigli per l’acquisto

  • AlkemillaShampoo Arancio e Limone: per capelli secchi e trattati, è formulato con tensioattivi delicati, condizionanti naturali ed oli essenziali. Ottimo rapporto qualità/quantità/prezzo.

Puoi acquistarloqui

  • K pour KaritèShampoo crema Argilla e Karitè: il principale agente lavante è l’argilla accostata a sulfosuccinati ed altri tensioattivi delicati, burro di karitè, oli vegetali condizionanti, aloe. Delicato e nutriente.

Puoi acquistarlo⇒qui 

  • Green Project – Shampoo per capelli grassi con forfora (): economico, semplice, naturale. Con sarcosinati e tensioattivi delicati, attivo anti-forfora e piantine sebo-regolatrici come Ortica e Salvia.

Puoi acquistarloqui 

  • Akamuti – Shampoo in polvere: completamente privo di tensioattivi, con polvere Aritha ricca di saponine, agente schiumogeno naturale. Molto versatile, si può utilizzare anche per fare maschere per il viso e detergenti per la casa.

Puoi acquistarlo⇒ quilavare i capelli con shampoo senza sls

Altri prodotti utili

⇒LETTURA CONSIGLIATA: Capelli Sani (qui)

⇒LETTURA CONSIGLIATA: Sette riti di bellezza giapponese (qui)

Vuoi avere una bella pelle?

⇒Scopri la guida!

Conoscete altri shampoo senza sls da segnalare?

Grazie per l’attenzione, alla prossima!