Biocosmesi…e non solo

Trucco estivo: scegli il make up con buon inci!

Trucco estivo: cosmetici con buon inci

Il trucco estivo è un trionfo di luce e colore: sceglilo biologico!

In estate puoi sbizzarrirti con un trucco fresco e scintillante, sempre nel rispetto della pelle e dell’ambiente.

Rinnovare il beauty case con equilibrio

Stai pensando a come rinnovare il tuo beauty case in vista dell’estate? 🙂

Innanzitutto, non buttare i cosmetici dell’anno scorso (non è affatto ecologico), ma riutilizzali senz’altro (se non sono scaduti).

I colori base non passano mai di moda, quelli del fondotinta e della cipria nemmeno: acquista nuovi prodotti solo se ne hai effettivamente bisogno.

Al contempo, puoi permetterti, senza sensi di colpa, qualche nuova uscita, un colore “di moda” o che ti piacerebbe provare.

Dosa sempre i tuoi acquisti, rispetta il tuo denaro, non buttarti a pesce su qualsiasi cosa.

Vuoi avere una bella pelle?

⇒Scopri la guida!trucco estivo

Trucco estivo: regole generali

Questa è la stagione ideale per un make up fresco ma scintillante come i raggi del sole!

Colori vivaci e golosi per il giorno, caldi e satinati per la sera.

Il look sarà calibrato in base alla tua età ed alla tua personalità unica, ma alcune regole generali per il trucco estivo potranno esserti utili.

1)Trucco leggero. In estate la pelle non ha bisogno di essere “caricata” di strati di make up. Sì ad una base trasparente e luminosa, ma senza cadere nell’effetto “mascherone”. La base deve essere il più possibile naturale, esaltare il tuo colorito, comunicare un’idea di freschezza.

2)No all’effetto “cerone”. E’ il momento di utilizzare fondotinta leggeri oppure BB Cream. E’ anche la stagione giusta per il fondotinta in polvere libera: regala un effetto più naturale rispetto a quelli in polvere compatta. La cipria non può mancare in estate per opacizzare, ma solo se hai la pelle mista o grassa. Se la pelle non è particolarmente lucida, puoi osare una cipria dal finish satinato o addirittura perlato.

3)Sì al look “abbronzato”. Se ti piace il look naturalissimo ed in estate vuoi rinunciare al tuo colorito pallido, puoi scegliere una terra abbronzante: ce ne sono di bellissime e performanti anche nel mercato biologico. E’ un’ottima e veloce soluzione per il giorno da utilizzare sopra il solare! Se, invece, sei patita della tintarella ma non puoi o non vuoi abbronzarti, puoi provare l’autoabbronzante: i più moderni scongiurano l’effetto “Simpson”. 😉

4)Guance luminose. Il blush va scelto in base al tuo sottotono: se sei “calda” puoi optare per un beige pescato o un color terra, se sei “fredda“, meglio le tonalità che virano al rosa. Non eccedere con il blush: dev’essere appena accennato, altrimenti l’effetto sarà finto e posticcio. Anche in questo caso preferisci cosmetici dal finish satinato: in estate i colori spenti ed opachi sono banditi!trucco estivo

5)Occhi magnetici. Il trucco estivo punta molto sugli occhi, che diventano i veri poli attrattivi del volto. In estate sono più luminosi (perchè si è più rilassati e si mangia meglio..) e brillano di luce propria: questa caratteristica va esaltata con ombretti iridescenti, perlati e, se sei molto giovane, glitterati. Puoi giocare con l‘illuminante e con un filo di matita nera o colorata. Anche il mascara non può mancare: in questa stagione puoi sceglierlo nei colori più pazzi (se non hai superato i 30 anni…).

6)Bocca lucida. Che dire del rossetto? Innanzitutto, è il caso di proteggere le labbra con un burrocacao solare (quando esci di giorno, ovviamente). In estate il classico rossetto opaco e perbene può andare a riposo, che ne dici? E’ l’ora di sfoggiare lipgloss e lucidalabbra perlati e con effetto “specchio” oppure, se sei più classica, rossetti in crema dal finish molto satinato. Sì alla matita solo se non ti segna le labbra e non le rende opache.trucco estivo (6)

Prodotti utili per il make up estivo

1)Couleur Caramel – Fondotinta Natur’Fluid (qui): questo fondotinta è studiato per regalare al viso un trucco leggero e naturale, riuscendo comunque a coprire le imperfezioni. Dall’inci sembra un prodotto abbastanza leggero, equilibrato, non particolarmente grasso nè asciutto. Dovrebbe andar bene per tutti i tipi di pelle tranne quelle grasse.

2)Bioearth – Sun – Lozione Autoabbronzante (qui): prodotto semplice e funzionale, per donare al viso un’abbronzatura senza sole. Inci corto e semplice, con attivo autoabbronzante ed estratti di piante antiossidanti e lenitive. Proprio bello.

3)Neve Cosmetics – Cipria in polvere – Dewy (qui): le ciprie in polvere di Neve Cosmetics sono ormai prodotti storici che non hanno bisogno di molti commenti. Segnalo Dewy, una tonalità “rugiadosa”, che regala all’incarnato una luce fresca e cristallina: ideale per la stagione calda! Di questo marchio sono bellissimi anche i blush in polvere, come il PinkMoon, un rosa pesca con riflessi argentei (qui).

4)Boho Cosmetics – Ombretto perlato Emeraude (qui): questo ombretto in polvere compatta è di colore verde smeraldo e perlato, stupendo, a mio avviso, sugli occhi castani. Non irrita gli occhi, è adatto anche a chi porta le lenti a contatto.

5)Purobio Cosmetics – Mascara impeccabile Allungante/Incurvante (qui): extra black, creato solo con ingredienti naturali, questo mascara è corposo, dà un effetto lucido ed intenso ed un risultato allungante ed incurvante, grazie allo scovolino a forma di uncino.

6)Lady Green – Lipgloss (qui): più che un vero e proprio lucidalabbra, è un balsamo labbra colorato con effetto lucido. Dall’inci si desume che sia molto nutriente, in quanto contiene molti emollienti, come olio di jojoba, di girasole, burro di cacao e olio d’albicocca. Protegge anche leggermente dai raggi solari. Ha cera d’api che protegge dagli agenti esterni. Disponibile in 2 colorazioni.

Vuoi avere una bella pelle?

⇒Scopri la guida!

Avete già pensato al vostro trucco estivo?

Avete qualche idea?

Alla prossima, un bacione :-*

7 pensieri su “Trucco estivo: scegli il make up con buon inci!

  1. Sunrice

    Buonasera cara Pau,
    che bello leggere te che parli di make up! So che non è una delle tue priorità anche se non ci rinunci, per me inevece è stato il primo “ammore” già da bimba, quando la mia mamma, stufa di vedersi fregare i trucchi perchè io ci giocassi, me ne regalò un kit apposta per me….Ai nostri tempi di questa roba se ne vedeva poca, e quello è ancora uno dei regali più belli che ricordo, anche se non esiste più: un cartone a forma di mela con dentro tutti i trucchini al profumo di mela per bimbe….mi si aprì un mondo ed iniziai a truccare le cuginette, pretendendo di estendere la cosa a tutti quelli che mi capitavano a tiro:-)))Un destino segnato:-)))))
    Oggi per me il make up rappresenta l’essere tornata dopo tanto a prendermi cura di me, l’aver ripreso consapevolezza dei miei punti da valorizzare ed enfatizzare.
    Anche d’estate non rinuncio e anzi, poichè non mi abbronzo, quel tocco di colore almeno sugli occhi mi dona un’aria più vitale…via libera ad ombretti, matite e mascara, fantastico ore davanti a certe palette e set di pennelli!
    La base in estate è leggera e solo se necessaria, col caldo sopporto poco sulla pelle. Infine, cerco di realizzare qualche desiderio concedendomi qualche prodottino ma sempre in maniera piuttosto oculata, non amo gli sprechi e gli acquisti compulsivi, e poi quando hai troppo non desideri più niente (una delle mie regole di vita in generale), meglio conquistarsi pian piano le cose e poco per volta, per non sprecare soldini ed apprezzare maggiormente quello che si ha….Non sai l’emozione quando mi sono ritrovata la Elegantissimi di Neve dopo averla tanto bramata (era esaurita e poi non avendo il negozio proprio a portata di mano ho dovuto rimandare il suo acquisto più volte…)! Ti ringrazio anche dei suggerimenti, dei prodotti citati non ne ho provato nessuno ma ce ne sono alcuni intriganti!
    Bacetto con rossetto (che rima!) :-**

  2. pauline Autore dell'articolo

    Ciao bellezza! 🙂
    Hai ragione, il make up non è tra le mie priorità e ne farei volentieri a meno 🙂

    Mi trucco in maniera minimal: ad una base accurata non rinuncio mai e sono sempre alla ricerca di prodotti di qualità. (tipo il correttore per le occhiaie, a proposito tu quale usi?)
    Sugli occhi un filo di matita nera e qualche volta un illuminante ed un ombretto rosa (è lo stesso blush..). E’ l’unico colore che trovo si adatti ai miei occhi verdini..
    Il mascara non lo uso più (quando mi strucco perdo troppe ciglia), però ho tante matite per le labbra e non rinuncio ad un filo di balsamo colorato.
    Insomma il minimo sindacale 😀

    Da bambina anch’io rubavo i trucchi alla mamma (credo sia un comportamento universale tra le femmine..) e veramente le usurpavo anche gli abiti per giocare alla gran signora ahhahaha 😀
    Però non mi sono mai appassionata al make up, mi piace guardare gli altri che truccano/si truccano e trovo che le palette siano bellissime (quelle di Neve sono incantevoli), ma non le comprerei perchè so già che resterebbero intonse…
    Ne ho qualcuna che mi hanno regalato, qualche volta tento di usarla per non farla marcire, ma i risultati sono così così…mi sa che ti toccherà darmi qualche lezione!

    “meglio conquistarsi pian piano le cose e poco per volta”: saggia donna, è proprio così…peccato che si capisca tardi nella vita questa profonda verità 🙂

    Bacino con scovolino hahahaha non trovavo altra rima! :-***

  3. Sunrice

    Ahahahah, bellissima rima davvero!:-)))
    Di dare lezioni non mi sento proprio in grado, sto riprendendo a poco a poco la mano dopo che per anni avevo mollato tutto, però lo faccio con piacere anche su mia madre, quando qualche volta me lo chiede….Tuttavia le basi restano, per cui se ti servisse qualche dritta o suggerimento tecnico, sarò ben felice di dartelo se posso!;-)
    Il correttore per occhiaie, come ti dissi, non lo usavo perchè non ne avevo mai avuto bisogno…le occhiaie sono un regalo della “maturezza” (termine goliardico coniato da un’amica), per cui, col passaggio all’ecobio, non ho ancora individuato un prodotto ad hoc, tra l’altro non mi occcorre tutti i giorni. Ad ora sto usando il fondo Sublime PuroBio che ha ricevuto mia madre in un set regalo…Come anche tu hai scritto, le tonalità virano troppo al giallino per i sottotoni rosati e neutri (il mio incarnato lo conosci, mia madre è Heidi!), per cui, sfruttando proprio questa sua caratteristica cromatica, ho provato ad usarlo come correttore sulle occhiaie tamponando con una blender e devo dire che risolve alla perfezione….il colore giallo aranciato contrasta gli aloni scuri e mi regala 10 ore di sonno e salute in più. Dato che cel’hai, mi pare, anche tu, potresti provare a dargli una chance così, quello di mia madre è la tonalità 02 se non erro, comunque una delle più chiare.
    Cercherò cmq dei prodotti specifici, mi intrigano Avril, Couleur Caramel e qualche altro….Intanto se provi col fondo fammi sapere se ti riesce l’esperimento!

    1. pauline Autore dell'articolo

      Ciao bella,
      il tuo commento risale al 26 maggio, il sistema non lo ha notificato e l’ho visto solo adesso (per puro caso)!

      Guarda proprio ieri ho usato il Purobio come correttore per le occhiaie!! 😀
      E mentre lo utilizzavo pensavo: visto che è sul giallognolo lo sfrutto per le mie occhiaie bluastre!!
      Devo dire che il risultato, utilizzando una bella crema corposa come base, non è stato male e credo proprio che continuerò ad usarlo.(anche il mio è 02).
      A me intriga il fondo Liquidflora!!

      Grazie per l’offerta di aiuto, sappi che la sfrutterò! 😀 :-*

  4. Francesca23

    Ciao cara, grazie per i tuoi consigli in fatto di makeup bío! Purtroppo non sempre il bío è performante da questo punto di vista per cui è sempre utile scoprire nuovi prodotti! Io uso fondotinta minerale neve high coverage rendendolo un po più leggero con il pennello a setole larghe, copri occhiaie avril che ti consiglio perche è veramente utile in quanto ha una consistenza né troppo secca né troppo cremosa quindi io lo uso con soddisfazione sia sulle occhiaie che sui brufoletti..quanto a mascara sono molto indecisa se provare nabla, avril o so bío etic perché a me piace molto l effetto “ciglia finte” quindi me ne serve uno realmente performante.. Tu a parte puro bio mi sai dire qualcosa su questi? Baci

    1. pauline Autore dell'articolo

      Ciao bella! 🙂
      Hai ragione, trovare un make up bio che ci soddisfi non è tra le cose più semplici.
      L’assenza dei siliconi e di altri ingredienti “performanti” a volte si fa sentire e non è facile, per le pelli più esigenti, adattarsi ad un panorama cosmetico ancora limitato ed a volte “spartano”.
      Per fortuna le cose stanno velocemente migliorando e l’offerta diventa sempre più variegata 😉

      Ti ringrazio per la dritta sul correttore, me lo ha consigliato anche un’altra ragazza e, visto il costo ridotto, credo che lo proverò.
      Sul mascara non so aiutarti molto perchè ho provato, tempo fa, soltanto Occhioni di Neve che mi è piaciuto veramente molto: ha un effetto intenso ed un pò “drammatico” (se ti piace il genere).
      Di Nabla in genere si parla molto bene (controlla l’inci però).
      Ho tolto il mascara dalla mia routine da un pò di tempo.

      Bacioni a te e scrivi se hai bisogno.
      A presto 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *