Biocosmesi…e non solo

Vitamina C: i suoi benefici sono insospettabili!

Vitamina C: i benefici dell’antiossidante per eccellenza

La vitamina C e i suoi benefici: l’acido ascorbico ha tantissimi e effetti positivi per l’organismo.

Rafforza il sistema immunitario, previene le malattie cardiovascolari, è anti-stress e anti-age.

Scopri gli alimenti più ricchi di questa preziosa vitamina!

Chi legge il blog sa che sono un pò fissata con la vitamina C! 😀

I suoi benefici sono talmente tanti ed importanti che non finiscono mai di stupirmi.

Sono sempre alla ricerca di alimenti che contengano alti quantitativi di acido ascorbico e, ormai da anni, uso integratori di vitamina C durante i mesi invernali.

Mi piace usare la vitamina C anche direttamente sulla pelle: la sua azione contro rughe e macchie è potente ed efficace, come ho scritto in questo articolo ed in quest’altro.

D’inverno la vitamina C protegge dai malanni di stagione e aiuta nella guarigione se non siamo riusciti ad evitarli, d’estate “ammortizza” i danni dei raggi solari.vitamina C benefici

La vitamina C è una vitamina essenziale, nel senso che l’organismo umano non è capace di produrla da sè, avendo perso questa abilità milioni di anni fa, con una mutazione genetica.

Ciò significa che è necessario integrarla quotidianamente attraverso gli alimenti.

Una carenza di acido ascorbico provoca lo scorbuto (oggi raro).

Meno rari sono i casi di pre-scorbuto con sintomi come emorragie gengivali, stato depressivo, perdita dei denti, scarso appetito, minore resistenza alle infezioni, affaticamento, reumatismi ecc.

Qui trovi integratori naturali e biologici di vitamina C

La carenza di vitamina C non è infrequente, soprattutto ai giorni nostri, a causa dello scarso consumo di frutta e verdura crude.

Anche nei casi di adeguato consumo di questi cibi, comunque, non sempre l’apporto di acido ascorbico riesce ad essere adeguato, essendo molto sensibile alla luce, al calore, all’aria e distruggendosi, quindi, rapidamente.

Ecco le funzioni ed i benefici della vitamina C:

1) Rende stabile e tonico il collagene, la principale sostanza proteica dell’organismo e sostegno del tessuto connettivo. Il collagene è responsabile dei processi di guarigione delle ferite e dei lividi, della cicatrizzazione ed è importante per la salute delle gengive e delle ossa;

2)Regola il metabolismo, attivando numerosi enzimi che proteggono contro la carenza di altre vitamine importanti;

3)Ha un’azione anti-virale, aumentando le difese dell’organismo e stimolando il sistema immunitario;

4)Protegge il sistema cardio-vascolare, avendo un’azione anti-trombotica. La vitamina C rende elastici i vasi arteriosi, proteggendoli dalla sclerotizzazione;

5)Riduce i livelli di colesterolo ‘cattivo‘ e favorisce la produzione di quello ‘buono‘: secondo alcuni studi ed esperimenti la vitamina C è in grado si staccare letteralmente il colesterolo dalle pareti arteriose;

6)L’acido ascorbico è tra i più potenti antiossidanti presenti in natura, legandosi ai radicali liberi e rendendoli innocui; impedisce, inoltre, la formazione di altri radicali liberi; protegge anche i preziosi acidi grassi polinsaturi dall’ossidazione;

7)Disintossica l’organismo, inattivando metalli tossici come il piombo, il cadmio ed il mercurio, nonchè i nitriti ed i nitrati, impedendo la formazione delle pericolose nitrosammine (ecco perchè l’acido ascorbico viene aggiunto, ma non sempre, ai salumi sottovuoto…);

8)E’ anti-stress: in situazioni di stress psico-fisico l’apporto di vitamina C è particolarmente importante, in quanto essa produce adrenalina (ormone e neurotrasmettitore che aiuta a fronteggiare lo stress) ed i neurotrasmettitori collegati al buonumore, serotonina e dopamina;

9) Aiuta a prevenire alcune forme di cancro, essendo un potente antiossidante. Ciò non vale sempre ed in tutti i casi studiati e, comunque, le ricerche su questo argomento complesso e delicato sono ancora in corso.

Qui trovi integratori naturali e biologici di vitamina C

Questi sono solo alcuni dei benefici della vitamina C per l’organismo umano 🙂

LETTURA CONSIGLIATA: Superfoods (qui)

LETTURA CONSIGLIATA: Gli antiossidanti per la bellezza e la salute (qui)

Quali sono i cibi più ricchi di vitamina C?

Gli alimenti che ne contengono in alta quantità sono la frutta acida come gli agrumi, ribes nero, kiwi, fragole, rosa canina, frutti di bosco (lamponi, more, mirtilli..) e le verdure crude e fresche, come broccoli e cavoli, patate, peperoni, fagiolini, pomodori, prezzemolo.vitamina C benefici

L’efficacia della vitamina C aumenta se assunta insieme ai bioflavonoidi (contenuti in alte quantità nei frutti di bosco..).

I principali nemici dell’acido ascorbico, oltre alla luce ed all’aria, sono il fumo (i fumatori hanno un bisogno maggiore di questa vitamina), lo stress, la pillola, l’inquinamento ambientale, l’alcol ed i farmaci in genere.vitamina C benefici

E’, dunque, importante assumere quantità adeguate di questi alimenti ogni giorno, aumentandole soprattutto in circostanze particolari, come stress psico-fisico, freddo intenso, super-lavoro.

La vitamina C appartiene alla categoria delle vitamine idrosolubili (come quelle del gruppo B) che non si accumulano nell’organismo e vengono espulse dal corpo attraverso le urine.

E’ la vitamina, in assoluto, più conosciuta, studiata ed anche contestata.

Proprio per gli approfondimenti di cui è stata oggetto nel corso degli anni, è da più parti ritenuta la vitamina più sicura.

Per apprendere ulteriori conoscenze su questa importante sostanza, consiglio la lettura di un libro illuminante, “Guarire con la vitamina C” di Stefano Pravato (qui) che spiega molto bene i motivi per cui questa vitamina dalle così grandi potenzialità venga ancora oggi sottovalutata (probabilmente non a caso) dal mondo della medicina “ufficiale”…

Esistono anche integratori a base di vitamina C.

Eccone alcuni:

1)Erbavoglio – Vitamina C 500 (scopri⇒qui): questo è l’integratore che utilizzo io. Sono capsule contenenti 670 mg ciascuna di acido ascorbico, Rosa Canina e Acerola. La confezione contiene 100 capsule. Secondo me è il prodotto con il migliore rapporto qualità/quantità e prezzo;

2)Vegetal Progress – Amocamu – Vitamina C (scopri⇒qui): il camu camu è una pianta amazzonica considerata come quella più ricca in assoluto di vitamina C (50 volte più di un’arancia). Questo integratore è a base di questo frutto e contiene 30 capsule da 490 mg;

3)Bios Line – Vitamina C masticabile (scopri⇒qui): questo integratore è concepito in tavolette masticabili all’aroma di amarena, con vitamina C da Acerola, con aggiunta di bioflavonoidi da agrumi. Sono 60 tavolette; 

4)Natural Point – Vitamina C 500 con Rosa Canina (scopri⇒qui): contiene 100 capsule da 500 mg ciascuna di vitamina C e 40 mg di Rosa canina, frutto molto ricco di questa vitamina. Esiste anche la versione “plus”.

N.B. Le informazioni contenute in questo articolo non intendono sostituire i consigli del medico, al quale spetta ogni diagnosi, prescrizione ed indicazione terapeutica.

Vuoi avere una bella pelle?

⇒Scopri la guida!

Conoscete tutti i benefici della vitamina C?

Fatevi sentire, alla prossima! 😉

2 pensieri su “Vitamina C: i suoi benefici sono insospettabili!

  1. Sunrice

    ….E tre!Eccomi al mio terzo commento per oggi…
    Senza dubbio la più famosa e giustamente celebrata tra le vitamine,ad alimentazione mi difendo bene ma non mai pensato di assumere integratori aggiuntivi….C’è un modo,un segnale che aiuta a capire eventuali carenze?
    E poichè non c’è due senza tre,in arrivo un terzo bacioneeeeeee!:-))))

    1. pauline Autore dell'articolo

      ahahahahah grazie ne ho proprio bisogno!!! 🙂 <3

      Come ho scritto ad inizio post, c'è uno stato che si può definire "pre-scorbuto" con dei segnali inequivocabili, tipo sanguinamento delle gengive, perdita di denti e capelli, stato depressivo,affaticamento immotivato eccetera che potrebbero indicare uno stato di carenza.
      Ovviamente non si tratta di sintomi sempre eclatanti ed evidenti, a volte sono più subdoli.
      Io parto dal presupposto che la vitamina C è fragile e che io ne ho particolarmente bisogno.

      Ovviamente questo vale per me, ognuno è un caso a sè ed è bene consultare il medico prima di assumere qualsiasi cosa per via interna.
      E' sempre bene ricordarlo 😉
      Se sei interessata all'argomento ti consiglio vivamente di leggere qualche testo, ne scoprirai delle belle 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *