Latte detergente BIO e con buon INCI: lista completa di prodotti naturali per detergere e struccare ogni tipo di pelle con un ottimo rapporto qualità/prezzo.

Ad ogni pelle il suo latte di pulizia

Il latte detergente è una sorta di crema, più o meno leggera, di un mix di sostanze emollienti che possono facilmente occludere i pori della pelle in chi è predisposto.

Per evitare questo basta seguire una regola semplice ma importante: risciacquare sempre il viso, subito dopo aver passato il latte detergente, almeno con acqua e meglio con un detergente a risciacquo (delicato e bio).

Non basta soltanto una passatina con l’acqua o, peggio, con il tonico sul dischetto: è necessario lavare il viso con tanta acqua ed eventualmente un detergente!

  • Per le pelli miste/grasse è necessaria una formula leggera ed appositamente studiata per questo tipo di pelle;
  • Per la pelle secca e sensibile il latte detergente è un’ottima soluzione per struccarsi ed è bene sceglierlo ricco e corposo.

Latte detergente per tutti i tipi di pelle

  • Latte Detergente Hamamelis Fitocose

Ottimi i latte detergenti di Fitocose, molto cremosi e ricchi di sostanze lenitive. Questo all’Hamamelis è adatto un pò a tutte le pelli, in particolare a quelle miste e delicate. Esistono comunque diverse versioni, specifiche per ogni tipo di pelle, tipo quello alla Macadamia e Karitè, ottimo per pelli secche. Leggi la recensione del latte detergente di Fitocose.

Latte Detergente all'Hamamelis
Latte Detergente all’Hamamelis
Fitocose
  •  Latte detergente Canapa e Uva Rossa Verdesativa

Un gioiellino questo latte detergente di Verdesativa, con olio di Vinaccioli antiossidanteolio di Canapa, olio di Mandorle Dolci, pantenolo e tante belle piante officinali adatte a purificare e lenire la pelle mista, grassa e impura. Ricorda di fare una periodica pulizia del viso!

Latte Detergente Canapa e Uva Rossa - 200 ml
Latte Detergente Canapa e Uva Rossa
Verdesativa
  • Latte detergente delicato Weleda

Il latte detergente delicato di Weleda è adatto a tutte le pelli, sia quelle normali/secche che miste e delicate, grazie alla presenza di oli e di estratti di Hamamelis e Iris, lenitive e purificanti. Bello anche quello alle Mandorle, più adatto a pelli secche e delicate.

Latte Detergente Delicato
Latte Detergente Delicato
Weleda
  •  Latte struccante Melissa La Saponaria

E’ indicato per tutti i tipi di pelle, anche per quelle grasse, miste e sensibili, data la presenza di Melissa (purificante ed astringente). Contiene poi tocoferolo (vitamina E), Burro di Karitè, Acqua di Riso Venere (antiossidante), Calendula (anti-arrossamento), olio di Oliva ed Acido Ialuronico. Un prodotto formulato con cura. Vale il prezzo che costa.

Latte Struccante Melissa
Latte Struccante Melissa
La Saponaria
  •  Latte Tonico Bifasico Biofficina Toscana

Questo è un prodotto 2 in 1: latte tonico bifasico, ovvero un prodotto che deterge e tonifica contemporaneamente. E’ una lozione molto delicata, adatta anche per un contorno occhi secco. A base di eufrasia, camomilla, fiordaliso ed un olietto leggero per la fase grassa. Prodotto pratico.

Latte Tonico Bifasico
Latte Tonico Bifasico
Biofficina Toscana

Latte detergenti reperibili al supermercato

  • I Provenzali Bio

Rosa Mosqueta – Latte viso Detergente. Carino questo latte detergente dei Provenzali, con olio di rosa mosqueta, burro di karitè ed altri emollienti. Adatto per pelli secche/mature. Linea Bimbi – Latte Detergente. Studiato per pulire la pelle delicata dei bambini, questo latte detergente ha un buon profumo e può essere utilizzato anche per struccarsi. Con burro di karitè emolliente, malva lenitiva e glicerina.

  • Garnier – Bio

Active – Latte Detergente Viso e Occhi. Questo latte è piuttosto leggero, adatto a pelli miste/grasse. Contiene Aloe Vera Bio, glicerina ed estratti vegetali. Ha un ingrediente rosso: stearic acid di origine animale.

Consigli pratici per l’uso del latte detergente

  • Per lo strucco e la pulizia delle pelli secche/mature e sensibili l’uso del latte detergente può essere un metodo efficace, anche se non bisogna mai saltare, nemmeno in questo caso, la fase del lavaggio finale
  • Per lo strucco degli occhi è più efficace un‘acqua detergente lenitiva, che non ci getti nel panico lasciandoci non vedenti per quei buoni minuti. Questo vale soprattutto per i portatori di lenti a contatto. Sconsiglio gli oli per lo strucco degli occhi, per gli stessi motivi
  • L’olio vegetale puro può essere, invece, una buona soluzione per lo strucco del viso: le pelli più grasse possono utilizzare quello di jojoba, che è piuttosto leggero.Ottimo anche l’olio di cocco.  Ovviamente la fase di risciacquo è a dir poco obbligatoria
  • Un’altra possibilità è l’acqua micellare, un prodotto fresco, estivo e piuttosto efficace. Non fatevi confondere dalla scritta “senza risciacquo”. Bisognare risciacquare tutto, sempre
  • Superfluo aggiungere che lo strucco del viso va effettuato rigorosamente ogni giorno, in qualsiasi circostanza, anche se l’orologio segna le 4 del mattino, vero? In questi casi, è bene avere sempre a disposizione le salviettine struccanti, anche se per gli occhi non le trovo molto pratiche
  • E’ molto importante struccarsi con un latte detergente naturale e di alta qualità per prevenire l’invecchiamento cutaneo.

Nota Bene: i solari devono essere rimossi sempre con prodotti oleosi, quindi con un olio o un latte molto cremoso, o addirittura una crema detergente. Stesso discorso per i prodotti waterproof.

Questi sono i latte detergenti con buon inci con il miglior rapporto qualità/prezzo.

E voi, cosa usate per struccarvi?

Alla prossima!

Come avere una bella pelle