Il Tea Tree vanta proprietà per la pelle e non solo: può essere usato sia per uso interno che esterno. Ottimo antibatterico contro i brufoli e i pidocchi.

Melaleuca Alternifolia: questo il nome della pianta australiana da cui viene estratto il celebre olio essenziale, detto erroneamente “albero del tè”, rinomato per i suoi numerosissimi utilizzi.

Insieme al burro di karitè e al gel d’aloe, il Tea Tree Oil è il classico prodotto “jolly” da non farsi mai mancare nel beauty.

E’ infatti molto versatile, utile per risolvere mille piccoli (e grandi) accidenti, sia di tipo cosmetico/estetico che salutistico: insomma è insostituibile!

Proprietà del Tea Tree Oil

  • Antivirale contro l’herpes

L’olio di Melaleuca si dimostra estremamente forte nel combattere alcune specie di virus, come quello responsabile dell’Herpes Simplex, alcuni virus intestinali e addirittura il Papilloma Virus (HPV) che può dar luogo al cancro della cervice. In quest’ultimo caso, però, le sperimentazioni sono ancora in corso.

  • Antinfiammatorio contro mal di gola e afte

Il Tea Tree Oil contrasta efficacemente diversi tipi di infiammazioni, curando velocemente il mal di gola, faringiti e tonsilliti (alcune gocce in acqua per effettuare gargarismi), le gengive infiammate (usato come collutorio), la stomatite aftosa (le tristemente famose afte o ulcere della bocca), gli ascessi. Ottimi i suffumigi per contrastare il raffreddore, le riniti e le sinusiti.

  • Dermopurificante contro i brufoli

Tra gli usi più apprezzati di questo prodotto vi è la lotta all’acne ed in generale alle impurità della pelle. Funziona bene in particolare sui brufoli infiammati: una toccatura con un pò di cotone li sfiamma velocemente. Efficace anche contro punti neri, brufoli e cisti, in quanto è sebo-equilibrante e contribuisce a tenere puliti i pori.

  • Contro micosi e funghi

L’olio lavora molto bene contro le micosi ed i funghi della pelle, delle unghie e delle mucose. Cura il “piede d’atleta”, la fastidiosa tigna del piede e la micosi delle unghie. E’ utile anche contro le micosi orali. Inoltre aiuta a mantenere pulita la cute della testa, contrastando la forfora (si possono fare frizioni oppure aggiungere qualche goccia di olio nello shampoo). Il Tea Tree Oil uccide anche  i pidocchi.

  • Antisettico contro la candida

La principale azione antisettica svolta dal Tea Tree Oil riguarda le infezioni vaginali, come la fastidiosissima candida, ma anche la clamidia, l’herpes genitale e la gonorrea. Si può usare esternamente, diluendone alcune gocce nell’acqua del bidet per rinfrescare i genitali esterni ed internamente, come lavanda vaginale, per combattere le infezioni. Prima di usarlo come lavanda interna, è bene consultare il ginecologo.

  • Antiparassitario

Il Tea Tree Oil può essere, inoltre, utile per eliminare i parassiti dal pelo degli animali (coadiuvando gli antiparassitari tradizionali), mantenere pulito l’ambiente domestico e disinfettare il bucato: basta aggiungere qualche goccia all’acqua del secchio ed in lavatrice.

  • Lenitivo

Non si direbbe, ma quest’olio, se usato in piccole quantità, aiuta a lenire anche le scottature della pelle e le abrasioni, grazie alle sue proprietà lenitive ed antisettiche. Lenisce gli arrossamenti e le irritazioni della pelle, causati dalla depilazione o dal cambio del pannolino, da eritemi solari o da punture di insetto. Il top è mescolarne qualche goccia all’olio di mandorle dolci.

Il Tea Tree Oil di Bioearth

Ho provato diversi marchi di Tea Tree Oil, sempre con soddisfazione devo dire.

Le ultime due volte ho utilizzato quello biologico di Bioearth, con cui mi trovo benissimo.

E’ privo di solventi, alcool e additivi sintetici ed è puro al 100%.

E’ contenuto in una bottiglietta di vetro scuro, per proteggerlo dalla luce solare che potrebbe rovinarlo.

E’ disponibile in due formati: da 10 ml e da 30 ml ed è spesso in offerta.

Finora ho acquistato quello da 10 ml e mi è durato quasi un anno (l’ho ricomprato di recente).

L’apertura a contagocce è comodissima: le gocce escono facilmente, anche troppo, per cui attenzione a dosarlo per bene.

Ne bastano pochissime gocce (massimo tre per ogni zona del corpo).

Lo uso con soddisfazione su un dischetto di cotone bagnato e strizzato per tenere pulita la pelle, alternandolo alla Brufocrema, sui brufoli appena spuntati (i bubboni infiammati) ne metto un pò con il cotton fioc.

Il giorno dopo li trovo già sfiammati!

tea tree oil bioearth

Mi piace fare i pediluvi con il tea tree oil per rinfrescare i piedi (ha anche un’azione deodorante, oltre che ammorbidente dei duroni), inoltre sto ottenendo buoni risultati contro una discromia delle unghie che mi fa dannare da oltre un anno.

Ogni tanto lo uso anche come collutorio, diluito in acqua.

Ultimamente lo uso pure nell’acqua per lavare a terra, soprattutto nelle zone dove vivono i miei gatti.

E’ un prodotto che adoro, regala molte soddisfazioni a poco prezzo, perchè è efficace in piccolissime quantità!

L’unica precauzione che vi raccomando è quella di non avvicinarlo per nessuna ragione agli occhi, perchè può irritarli.

L’unica pecca di questo prodotto, insito proprio nell’olio essenziale di Melaleuca, è l’odore.

Come sapete, sono intollerante agli odori troppo forti: pur essendo totalmente naturale, l’odore del Tea Tree Oil è davvero pungente e persistente, tanto da provocarmi a volte mal di stomaco.

E’ sicuramente un fatto soggettivo, tuttavia vi consiglio, per l’uso nelle zone vicino al naso (ad esempio la pelle del viso), di dosarne una sola goccia se lo usate su tutto il viso con il dischetto bagnato.

Per le toccature con il cotton fioc, invece, arrivo ad usarne fino a tre gocce senza problemi di odore.

Come avere una bella pelle

E’ davvero tutto sulle proprietà del Tea Tree Oil!

Alla prossima!