Tingere i capelli: consigli e soluzioni per il fai da te con prodotti naturali per ottenere meravigliosi riflessi.

Scopri come funzionano le erbe tintorie!

Tingere i capelli…senza tinta!

Con i coloranti vegetali per capelli, come l’hennè ed altre erbe tintorie, è possibile ottenere dei meravigliosi riflessi!

Senza distruggere la chioma ma, al contrario, apportandole anche dei benefici.

Ottenere gli stessi risultati della tinta chimica, ovviamente non si può.

Si sa che nella vita spesso è necessario scendere a compromessi, fare delle scelte.

Salute, inquinamento, estetica: sono davvero tanti e buoni i motivi per rinunciare alle tinture chimiche e scegliere quelle naturali.

Come sempre, è necessaria solo un po’ di buona volontà all’inizio, prima che diventi una sana abitudine.

Attenzione però a cosa acquistate: tanti prodotti si spacciano per naturali, quando tali non sono.

I benefici delle tinture naturali

Ecco i vantaggi di tingere i capelli con i coloranti vegetali:

  • Non danneggiano i capelli

Usare le tinte naturali evita ai capelli i danni e lo stress provocati dalle sostanze contenute nelle tinte chimiche tradizionali (che rompono i legami chimici del capello) e di assorbire gli ingredienti tossici in esse contenute.

  • Proteggono le chiome

Le erbe contenute nei coloranti vegetali sono benefiche per i capelli e li rivestono di una sottile pellicola non occlusiva che li protegge dagli agenti esterni (clima e trattamenti di styling). Inoltre il capello risulta visibilmente più grosso e forte.

  • Regalano bellissimi riflessi

Tingendo i capelli con le erbe tintorie si ottengono meravigliosi riflessi naturali ed assolutamente unici. Mixando a piacimento le varie erbe e dosandole secondo le proprie esigenze si possono ottenere sfumature veramente incredibili.

  • Migliorano i capelli capelli

Quasi tutte le erbe tintorie hanno questo benefico effetto sui capelli grassi con forfora: utilizzate costantemente, assorbono il sebo in eccesso, igienizzano il cuoio capelluto, migliorando l’aspetto dei capelli untuosi e pesanti.

  • Pian piano coprono i capelli bianchi

Questo risultato non è garantito al 100%. Diciamo che, man mano che vengono utilizzate, le erbe tintorie riescono a coprire un numero sempre maggiore di capelli bianchi e grigi. Inoltre, con un pò di pratica si possono ottenere risultati soddisfacenti.

  • Non inquinano l’ambiente

Ultimo punto, ma non certo per importanza. Essendo completamente naturali, le erbe tintorie non presentano lo sgradevole effetto collaterale di contribuire ad inquinare il nostro pianeta…già messo piuttosto male, ahimè.

Da leggere: hennè la tinta naturale più famosa

Tinte vegetali per capelli

Imparate a leggere le etichette!

La maggior parte delle tinture vegetali sono costituite da erbe tintorie  polverizzate: nell’inci name trovate i nomi scritti in latino.

Se acquistate coloranti vegetali in crema (ne esistono pochissimi completamente naturali) dovete prestare maggiore attenzione all’inci name.

Ecco una lista di tinte vegetali per capelli naturali ed eco bio.

  • Sante Naturkosmetik

Un mix di erbe tintorie in diverse proporzioni da cui si ottengono numerose sfumature diverse di colore: Hennè, Cassia, Mallo di Noce, Indigo, Rabarbaro, Ratania, Caffè, Curcuma, Barbabietola. Contiene proteine idrolizzate che fortificano i capelli (fitocheratina). In 9 diverse tonalità. Leggi la recensione della tinta vegetale di Sante Naturkosmetik.

Tinta Vegetale per Capelli
Tinta Vegetale per Capelli
Sante Naturkosmetik
  • Logona Naturkosmetik

Anche questo è un mix di erbe tintorie in diverse proporzioni: Hennè, Barbabietola, Mallo di Noce, Indigo Tintoria e Indigo Argentea, fitocheratina, olio di Jojoba, profumo da oli essenziali. Non aggredisce i capelli, anzi li protegge rivestendoli e proteggendoli dagli agenti esterni. In 8 colorazioni.

Mogano Colorante Vegetale
Mogano Colorante Vegetale
Logona Naturkosmetik
  • Khadì

Colore vegetale per capelli in polvere. Si tratta di un mix di erbe ayurvediche di ottima qualità che donano riflessi, forza e brillantezza ai capelli. Con Hennè, Indigo, Amla, Bhringaraj e Neem. Dona un leggero effetto volumizzante. Senza conservanti, coloranti e profumi. E’ disponibile in 5 diverse tonalità.

Colore Vegetale per Capelli - Marrone
Colore Vegetale per Capelli
Khadì
  • Phitofilos

Phitofilos rappresenta lo stato dell’arte delle erbe tintorie. Propone diverse miscela di erbe (anche ayurvediche) a base di Robbia, Rabarbaro, Hennè, Cassia. Le polveri si possono miscelare tra di loro a piacimento per ottenere tonalità sempre diverse. Prodotto pratico, si può lasciare in posa per soli 30 o 90 minuti, proprio come una tintura convenzionale.

Erbe Tintorie per Capelli "Arte d'Erbe"
Erbe Tintorie per Capelli
Phitofilos
  •  Crema colorante vegetale

E’ una crema colorante assolutamente naturale e vegetale. Si tratta di una sorta di hennè in crema, a base di erbe tintorie, estratti di piante officinali, argilla. Di facile applicazione, non cola. E’ adatta anche per tingere i capelli grigi. Se usata bene può dare ottimi risultati senza effetti collaterali, grazie al suo inci tutto verde. Disponibile in 4 tonalità.

Color Cream - Crema Colorante per Capelli
Crema Colorante per Capelli
Sante Naturkosmetik
Avete consigli su come tingere i capelli in modo naturale?
Grazie, alla prossima!