Tonico viso BIO e con BUON INCI: i migliori 7

Tonico viso BIO e con BUON INCI: i migliori 7

Cerchi un tonico viso bio e con buon INCI?

Qui trovi un elenco di prodotti fantastici, rinfrescanti, antisettici e lenitivi da scegliere al supermercato oppure online!

Cos’è il tonico viso e a cosa serve?

Dopo aver parlato del latte detergente con buon inci, non potevo ignorare l’altro cosmetico ritenuto fondamentale nella routine di pulizia quotidiana della pelle: il tonico!

Il tonico viso è una soluzione acquosa o idro-alcolica, che contiene acque distillate aromatiche oppure piccole dosi di essenze, estratti vegetali, sostanze idrosolubili.

La funzione principale del tonico consiste nel ri-acidificare la pelle dopo la pulizia e nel togliere i residui di latte detergente (su quest’ultimo punto non sono molto d’accordo, a fine articolo spiego il motivo).

La regola cosmetica vuole che per ogni tipo di pelle sia disponibile il tonico più adatto.

Quindi abbiamo il tonico:

  • Addolcente e rinfrescante per la pelle normale;
  • Idratante per la pelle secca;
  • Astringente e purificante per la pelle grassa/mista;
  • Anti-arrossamento per la pelle sensibile;
  • Rassodante a antietà per la pelle con rughe.

A seconda del tipo di pelle cui il tonico è destinato, potrà o meno contenere alcool e sarà caratterizzato, ad esempio, da diversi tipi di estratti, dalla presenza di fattori idratanti, piuttosto che astringenti e così via.

Un tipo particolare di tonico viso è l’idrolato.

Clicca qui se vuoi approfondire.

Tonici viso bio e con buon inci: ecco la lista!

I tonici per il viso bio e con buon inci contengono esclusivamente estratti naturali e vegetali, da agricoltura biologica certificata.

Non contengono sostanze di tipo sintetico, nè conservanti come i parabeni.

  • Idrolati La Saponaria

L’idrolato è il mio tonico viso preferito. E’ un prodotto semplice ma molto concentrato e funzionale. Ho provato quasi tutti gli idrolati di La Saponaria, (idrolato di Salvia, Hamamelis, Camomilla, Rosa, Fiori d’Arancio…): tutti ottimi prodotti, economici e sicuramente irrinunciabili in una beauty routine completa e ben fatta! Ne esistono per tutti i tipi di pelle: vi segnalo l’Idrolato astringente all’Hamamelis per pelle mista e sensibile. Si possono utilizzare anche come lozioni per il cuoio capelluto.

 

Idrolato di Hamamelis Bio
Idrolato di Hamamelis Bio
La Saponaria
GUARDA L’OFFERTA
  • Tonico Viso Rivitalizzante Verdesativa

Il Tonico Viso Rivitalizzante Verdesativa è particolarmente adatto alle pelli mature e delicate. Privo di alcol, questo tonico è formulato con un mix di agenti addolcenti, antiossidanti e antiage: aloe, pantenolo, estratti di Melograno, Mirtillo, Vite Rossa, Camomilla, Lavanda. E’ profumato solo con oli essenziali di: Menta, Arancio, Ylang Ylang, Citronella, Finocchio. Contiene naturalmente anche l’immancabile olio di Canapa.

Tonico Viso Rivitalizzante
Tonico Viso Rivitalizzante
Verdesativa
GUARDA L’OFFERTA
  • Tonico Viso all’Azulene Fitocose

Il Tonico all’Azulene di Fitocose è ideale per la pelle sensibile e delicata! E’ formulato con pochi ingredienti semplici e declina la Camomilla in tutte le sue forme: estratto di Camomilla, Camomilla Romana, Azulene (componente dell’olio essenziale di Camomilla), olio essenziale di Boswelia (resina), con proprietà antinfiammatorie ed estratto di Vaniglia. Un buon tonico bio, con un buon rapporto qualità prezzo.

Tonico per il Viso all'Azulene
Tonico per il Viso all’Azulene
Fitocose
GUARDA L’OFFERTA
  • Tonico Viso Purificante Mary Rose

Un prodotto speciale, come tutti quelli firmati da Mary Rose. Si tratta di un tonico/lozione all’acido salicilico contenente Fior di Linfa (attivo brevettato dall’azienda), costituito da estratti di Ortica, Malva, Bardana, Menta, Camomilla e Parietaria in soluzione idro-alcolica ed acido salicilico, con azione esfoliante e purificante. Il Tonico è la fase 1 del Trittico. Indicato per tutti i tipi di pelle, soprattutto mista e impura. Leggi la recensione dei prodotti Mary Rose.

 

Fase 1 - Trittico - Tonico Compattante e Pulente - Senza Profumo
Fase 1 – Trittico – Tonico Compattante e Pulente
Mary Rose
GUARDA L’OFFERTA
  • Tonico Viso alla Rosa Tea Natura

Tea Natura propone questa fantastica Acqua floreale alla Rosa Damascena di produzione italiana e biologica. Si tratta di pura acqua distillata di Rosa Damascena, con azione rinfrescante, astringente e antirughe. Si può utilizzare come tonico da vaporizzare sul viso, grazie al comodo spruzzino, come impacco per occhi stanchi e persino come profumo. Miscelata all’olio di mandorle può essere usata persino per la pulizia dei neonati. Tonico viso dall’allure romantica!

Acqua Floreale alla Rosa
Acqua Floreale alla Rosa
Tea Natura Cosmesi
GUARDA L’OFFERTA
  • Trattamento Acido Glicolico Alkemilla

Il Tonico Viso di Alkemilla è un vero e proprio trattamento per la pelle. L’acido glicolico purifica la cute, esfoliandola ed aiuta a regolarizzare la produzione di sebo. E’ adatto a pelli miste, impure, con macchie di brufoli. Oltre all’acido glicolico in forma “sintetica”, nel tonico è presente un mix di acidi provenienti da Limone, Mango e Passiflora. Contiene anche ingredienti idratanti e lenitivi (Lino, Mandorle Dolci, Aloe, Girasole, glicerina). Leggi la recensione della lozione di Alkemilla.

Glycolica - Pretrattamento Acido
Glycolica – Pretrattamento Acido
Alkemilla
GUARDA L’OFFERTA
  • Argital – Acqua Composta per Acne e Brufoli

Se soffri di acne e brufoli, l’Acqua Composta di Argital è il tonico viso che fa per te! Si tratta di un prodotto studiato per pelli grasse e acneiche, a base di Oli essenziali di Cedro, Lavanda e Tea Tree. Ha proprietà disinfettante, antisettica e lenitiva. Un prodotto veramente interessante, come tutti quelli firmati da Argital. Secondo me vale una prova. Contiene alcool.

 

Acqua Composta
Acqua Composta
Argital
GUARDA L’OFFERTA
 Da leggere: rimedi naturali per i brufoli

Il tonico va risciacquato?

La risposta è no.

Risciacquare il tonico significa eliminarlo dal viso: si fa prima a non utilizzarlo!

Secondo la mia opinione, il tonico è un valido alleato per la salute e la bellezza della pelle ma ad una condizione: che sia usato dopo il lavaggio del viso con un detergente a risciacquo.

Se si usa una saponetta per la detersione, il tonico sarà indispensabile per ri-acidificare la cute.

Se invece si utilizza un detergente normale, il ph della pelle si sarà già ristabilito da solo, dunque il tonico costituirà un trattamento ulteriore oppure una semplice coccola.

L’errore sta, invece, a mio avviso, nell’utilizzare il tonico per togliere i residui di latte detergente.

Questo metodo è sbagliato!

L’ho fatto per anni quand’ero adolescente e mi ha provocato una dilatazione dei pori del viso, non aiutandomi affatto a tenere la pelle pulita.

Quindi, il metodo corretto è: pulizia con il latte detergente, risciacquo con un detergente o, al massimo, con abbondante acqua, passaggio del tonico.

Il tonico può essere utilizzato anche durante il giorno, sulla pelle pulita, per lenire, rinfrescare o purificare la pelle.

Cosa cercare al supermercato

  • I Provenzali

Bio – Rosa Mosqueta – Tonico Viso. Della stessa linea del latte detergente, è il tonico dei Provenzali alla Rosa Mosqueta. Contiene acqua di rosa, betaina, glicerina, zucchero idratante. Adatto a tutte le pelli, ma soprattutto a quelle mature e/o delicate.

  • Lavera

Tonico Viso Schiarente. Questo invece è specifico per pelli miste e impure e contiene anche attivi lenitivi. E’ arricchito con Ginko Biloba, Aloe, Hamamelis, Calendula. Ha alcool piuttosto in alto, per chi non lo sopportasse.

  • Omnia Botanica

Acqua Tonica Delicata alla Rosa Mosqueta. Ecco un altro prodotto carino alla Rosa mosqueta. E’ l’acqua tonica di Omnia Botanica, che contiene sia acqua distillata che olio di rosa. Ottimo come trattamento antiage, ma anche come tonificante ed astringente. Segnalo di questo marchio anche l’Acqua Tonica Delicata all’Elicriso, più adatta per schiarire i rossori e minimizzare i pori dilatati.

Hai trovato il tonico bio o con buon inci perfetto per te?

Alla prossima!

Come Avere Una Bella Pelle

Please follow and like me:
,

9 risposte a “Tonico viso BIO e con BUON INCI: i migliori 7”

  1. Buon Pomeriggio, Pauline!
    anche in questo caso concordo con te su più punti:

    -una delle prime buone regole che ho imparato a scuola di estetica (ormai diverse vite fa:-)) è che il tonico, per chi lo usa, va utilizzato dopo il risciacquo del detergente e non sostituisce l’acqua per rimuoverlo, ma una volta si usava così e molte signore faticano a modoficare la routine;

    -anch’io, come te, sto preferendo gli idrolati ai normali tonici, di quelli da te elencati conosco e apprezzo La Saponaria e ora sto usando l’idrolato di Rosa di Tea Natura,molto molto buono davvero, idratante e praticissimo da spruzzare direttamente sul viso in queste giornate torride.
    Trovo che gli idrolati su di me svolgano meglio l’azione riequilibrante, rinfrescante, ma soprattutto idratante!

    Purtroppo nei super che frequento io non ho mai trovato tonici o idrolati decenti, quelli che conosco e apprezzo li hai già elencati tu, per cui la mia personale “aggiunta” va ad un tonico non da grande distribuzione che ho amato e straconsiglio: il tonico “rinfrescante pelli sensibili” di Antos, davvero ottimo in qualunque periodo dell’anno, con tutti gli estratti giusti e un costo davvero contenuto.Se ti piace il profumo di thè,poi, devi assolutamente conoscerlo, a me ha fatto innamorare anche perchè lo ricorda moltissimo!

    Continuo a leggerti con piacere anche su FB!

    Buona domenica,bacio:-*

  2. Ciao Sunrice!
    Non sapevo fossi esperta di estetica 🙂 e mi fa piacere che confermi questa regola sull’uso del tonico: questo metodo ne ha rovinate di pelli (compresa quella di mia madre). Non capisco come si possa credere di togliere i residui del latte detergente semplicemente passando un dischetto…..:-/
    Gli idrolati sono spettacolari! Io credo che proverò tutti quelli de La Saponaria, con l’accortezza di travasarli in uno spruzzino, così durano di più (tra l’altro so che stanno per cambiare packaging…)
    Vedo che apprezzi molto Antos..sono davvero curiosa di provare qualche loro prodotto! Ma prima devo terminare quelli che ho già..e ti assicuro che non sono pochi! 😀

  3. Più che esperta, preferisco definirmi un’appassionata da sempre, tanto che quasi vent’anni fa, dopo tre anni di scuola fatta dopo il diploma, ho preso la qualifica di estetista. (Se vorrai ti racconterò meglio la prossima volta che vengo in Molise, nella nostra eco-bio chiaccherata:-))
    Pur non esercitando al pubblico, ciò mi ha sicuramente dato delle nozioni base per continuare poi a coltivare questa passione a livello personale, fino alla graduale e ancora in corso conversione all’ ecobio, maturata per tanti motivi.
    I prodotti utilizzati nel settore estetico,tra l’altro, sono spesso simili a quelli dei parrucchieri,delle profumerie, molto scoraggiante come realtà.
    Fortuna che si cominciano a vedere anche i centri, i parrucchieri e le estetiste ecobio (una volta ho letto un’intervista ad un’estetista milanese che operava solo con Weleda, insegnando alle clienti ad usare anche a domicilio pochi prodotti ma buoni……troppo avanti sta ragazza!).

    E’ vero, Antos è un marchio che mi sta piacendo (come La Saponaria, Tea Natura, Weleda, Verdesativa, Neve,Biofficina Toscana,Dr Organic…e molti molti altri) e di cui ho avuto modo di apprezzare Il tonico che ti dicevo, la Crema Anticellulite che ho recensito e la Maschera Viso Nutriente,più dei campioni di creme varie per il viso.
    Fino ad ora mi piacciono abbastanza e prima o poi proverò di sicuro qualcos’altro.A quanto pare a breve lanceranno i rossetti e le nuove etichette che non sbiadiranno più con l’acqua, evviva!!
    Se sceglierai di provare qualcosa, non credo rimarrai delusa.
    Anch’io preferisco evitare l’accumulo selvaggio di prodotti, perchè la ritengo una pratica non molto lontana dal consumismo tradizionale…poco “etico”, preferisco invece approfondire bene alcuni prodotti alla volta per conoscerli al meglio, nel bene o nel male!

    Come al solito io mi dilungo:-)

    Buona giornata, a presto:-)))

  4. Sì, ho saputo anch’io di questi centri estetici e di parrucchieri che utilizzano prodotti bio e shampoo senza siliconi!! Speriamo che questa pratica si diffonda sempre di più!
    Le marche che hai elencato piacciono molto anche a me, trovo che abbiano un ottimo rapporto qualità/prezzo 😉

    Allora quando vieni in Molise, ti aspetto per l’eco-chiacchierata 😀
    Un bacione!

      • 🙁 accidenti…..e pensare che è uno dei pochi prodotti che attenua la mia

        couperose insieme al detergente in gel alla crema idratante della stessa linea…:-(

        Grazie

        • Peccato sì!
          Hai provato gli idrolati di La Saponaria?
          Quello alla camomilla potrebbe fare al caso tuo, l’ho usato anch’io, è buonissimo.
          Anche quello alla Rosa è ottimo.
          Se lo trasferisci in un contenitore con spruzzino ti dura tantissimo.

          Il gel puoi continuare ad usarlo, dato che è a risciacquo (risciacqualo bene).
          Se poi riesci a trovare qualcosa di più verde, l’ambiente te ne sarà grato 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.